AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Agricoltura e montagna

Eventi e iniziative

Sei in: Home > Agricoltura e Montagna > Eventi e iniziative > RurUrbAl un anno dopo

“RURURBAL UN ANNO DOPO”

BILANCI E PROSPETTIVE IN UNA GIORNATA DI STUDIO E IN UNA “BORSA-MERCATO”

Da un anno a questa parte i circa 100 agricoltori che propongono a Porta Palazzo i loro prodotti “a Km zero” (o quasi) ai consumatori vendono i loro ortaggi, la loro frutta, i loro formaggi, i loro salumi ed i loro fiori in una “cornice” che contribuisce all’educazione alimentare dei torinesi. 
Il nuovo allestimento dell’ala agricola del mercato di Porta Palazzo, inaugurato il 9 novembre del 2010, è stato curato dalla Provincia di Torino per offrire ai produttori (del “Paniere” e non) uno spazio per la vendita diretta e l’informazione ai consumatori, in un confronto continuo e costante con le loro esigenze ed i loro gusti.

Le tipologie produttive sono molto varie: sono prevalenti le aziende che vendono prodotti ortofrutticoli, ma non mancano gli agricoltori-allevatori che propongono formaggi e salumi, nonché i produttori di conserve e di pane. L’allestimento è stato reso possibile dalle risorse messe a disposizione dall’Unione Europea a sostegno del progetto “Rur.Urb.Al”. Il progetto è quello che, nella terminologia comunitaria, si chiama “Interreg Med”, al quale partecipano, oltre alla Provincia di Torino, la Provincia di Siena la Provincia di Barcellona, la Comarca del Valles Oriental, l’associazione “Terres en ville” di Grenoble (che riunisce le amministrazioni comunali dell’area intorno a Grenoble), la Città di Aix en Provence, l’Università di Tessalonica (Grecia).

La filosofia del progetto Rur.Urb.Al. parte da un assunto: l’acquisto di prodotti alimentari è un atto che coinvolge processi più o meno evoluti di “democrazia alimentare”, perché coinvolge una pluralità di attori, deboli e forti, che andrebbero tutti resi consapevoli dell’acquisto e dell’investimento che compiono e della necessità di scegliere liberamente. Lo studio del fenomeno della governance alimentare nelle aree urbane periferiche deve portare a prefigurare azioni per accorciare le filiere agroalimentari.

Ad un anno dalla sua concretizzazione in un’iniziativa che i torinesi possono “toccare con mano”, il progetto Rur.Urb.Al. sarà al centro dell’evento “La Borsa e i Valori”, nel corso del quale si traccerà un bilancio delle attività realizzate e dei progetti elaborati. Il 19 e 20 novembre è in programma una giornata di studio ed una Borsa-Mercato.

I SEMINARI DI SABATO 19 NOVEMBRE

Il 19 novembre dalle 9 alle 13 presso Casa del quartiere di San Salvario (ex bagni pubblici), in via Morgari 14 si terrà una giornata di studio in tre sessioni:

  • alle 9,00 il confronto sarà sul tema “Dall’albero al piatto”, con l’analisi del percorso della frutta e della verdura dall’impianto alla tavola in filiera corta e in filiera lunga in provincia di Torino: quantità e qualità, logistica e distribuzione, costi e prezzi dell’alimentazione locale. Interverranno rappresentanti delle organizzazioni professionali agricole, Maurizio Mariani (Presidente di Risteco, organizzazione non-profit che elabora modelli di catering sostenibile), un rappresentante di GAS-Torino (Gruppo di Acquisto Solidale), un rappresentante della grande distribuzione
  • alle 10,30 il tema sarà “Leggeri sulla terra” - Il percorso dell’ortofrutta dall’agricoltore al consumatore in provincia di Torino dal punto di vista ecologico-energetico, in particolare l’Indice di Pollenzo e l’Impronta ecologica. Interverranno Dario Martina (agricoltore), un rappresentante del Laboratorio Chimico della Camera di commercio di Torino, un rappresentante dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo
  • alle 12,00 si terrà la presentazione della “Carta della Governance alimentare” e del Protocollo d’intesa con il Patto territoriale Torino Ovest. Interverranno rappresentanti del Patto Torino Ovest, del Comune di Moncalieri, della Provincia di Siena. Le conclusioni saranno affidate all’Assessore provinciale all’Agricoltura, Marco Balagna.
LA BORSA MERCATO DI DOMENICA 20 NOVEMBRE

La Borsa-Mercato è in programma domenica 20 novembre dalle 9 alle 18 presso il Villaggio Olimpico di via Giordano Bruno 181, nell’area degli ex Mercati Generali. Saranno presenti una cinquantina di agricoltori, che presenteranno e metteranno in vendita i loro prodotti a Km zero. Nel pomeriggio, ad ogni ora, un gruppo di acquisto presenterà l’esperienza più significativa su: come organizzare una filiera del pane dal campo alla tavola, il progetto "El But" per la gestione degli ordini collettivi (con la presentazione di un software per la gestione degli ordini), “S come Solidale, acquisti attenti al sociale”.
Ogni due ore, per tutte le persone interessate a creare un nuovo gruppo di acquisto, sarà realizzato il seminario “Come creare un nuovo gruppo di acquisto”. Inoltre sarà possibile lasciare i propri dati su una mappa di Torino, allo scopo di aggregare persone della stessa zona che intendono organizzare un nuovo gruppo di acquisto.
I bambini potranno sperimentare, giocare e imparare durante tutta la giornata, grazie ai laboratori improntati alla sostenibilità.
E’ in programma anche la presentazione e degustazione dei prodotti locali in collaborazione con l’Istituto Alberghiero “Colombatto” di Torino. I partecipanti riceveranno in omaggio il catalogo dell’evento, che conterrà informazioni sui produttori agricoli, i G.A.S. (Gruppi di Acquisto Solidale) e G.A.C. (Gruppi di Acquisto Collettivo) che hanno aderito.

Per saperne di più:

Ultimo aggiornamento: 18/11/2011