AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Agricoltura e montagna

Eventi e iniziative

Sei in: Home >Agricoltura e Montagna >Eventi e iniziative> Genealp: il genepì delle Alpi

GENEALP: IL GENEPì DELLE ALPI


Sabato 1 ottobre 2011 dalle 9.30 alle 12.30 si terrrà, presso la Sala Consiliare del Comune di Oulx, l'incontro tecnico "Il genepì delle alpi: cultura, tradizione e innovazione senza confini".

Il workshop è organizzato nell'ambito delle attività di formazione, divulgazione e promozione del Progetto ALCOTRA "Genealp: il genepì delle alpi" che vede come capofila la Regione Piemonte e partner, per l'Italia, la Provincia di Torino, l'Università degli Studi di Torino (Dip. DIVAPRA, AGROSELVITER, Scienza e tecnologia del farmaco), l'Associazione per la tutela e la valorizzazione del Genepy delle Valli Occitane Piemontesi e per la Francia, FranceAgriMer, Chambre d'Agriculture des Hautes-Alpes.

"Genealp" è un progetto transfrontaliero di Italia e Francia che ha l'obiettivo di accrescere le conoscenze relative alla coltivazione, alla genetica e alla trasformazione dell'erba al fine di ottenere il pregiato liquore per il quale richiedere, in sede europea, il riconoscimento della Denominazione IGP "Genepì delle Alpi"; inoltre ha l'importante compito di comunicare ai consumatori la valenza ecologica dell'agricoltura di montagna con le sue produzioni tipiche fortemente legate alle tradizioni delle popolazioni alpine.

Il workshop si svolgerà nell'ambito della 517° edizione della Fiera Franca di Oulx - Fiera del Grand Escarton, organizzata dalla Comunità Montana Valle Susa e Sangone e dal Comune di Oulx, che si svolgerà dal 30 settembre al 2 ottobre.
Gli eventi divulgativi del Progetto Genealp non si  esauriscono con il workshop del 1 ottobre, ma proseguiranno domenica 2 ottobre con il "Mercatino: la strada del Genepì" con la  partecipazione di produttori italiani e francesi, tre sessioni di  degustazioni guidate di prodotti a base di genepì, la mostra di  disegni creati appositamente per l'occasione dagli alunni della Scuola  primaria P. P. Lambert di Oulx (disegni che  interpretano in vario modo la cultura e la coltura del genepì). Gli studenti dell'Istituto Superiore Des Ambrois di Oulx realizzeranno per l'occasione un video reportage.

La Fiera del Grand Escarton, con la sua rassegna zootecnica, è l'unico evento rimasto oggi in Alta Valle Susa in cui vengono esposti e premiati i capi bovini, equini ed ovi-caprini stanziali, ma è anche la "vetrina" dei produttori locali nonché occasione di festa, musica, ballo e divertimento. L'edizione 2011 è altresì l'occasione per presentare alcuni progetti tematici in corso di attuazione, finanziati dall'Unione Europea, nell'ambito dell'obiettivo di cooperazione territoriale Italia-Francia ALCOTRA 2007-2013 (Progetti: "Sapori e prodotti delle Alte valli" - Valorizzazione delle risorse forestali delle Alte valli - Genealp).

Il genepì, pianta officinale tradizionalmente usata dalle genti alpine per ottenere infusi, decotti e liquori, cresce spontaneo sulle creste e le pietraie di alta quota. La raccolta è strettamente regolamentata poiché la pianta è tra le specie protette.
Con il termine genepì si intendono diverse specie di Artemisia diffusi in tutto l'arco alpino sopra ai 1500 mt (A. glacialis, A. mutellina, A. spicata, A. petrea, A. laxa).

È possibile coltivarlo con ottimi risultati produttivi e qualitativi usando l'Artemisia mutellina. La sua coltivazione ha un forte valore sociale ed ambientale poichè consente di ridurre la raccolta spontanea costituendo anche una valida integrazione al reddito per gli agricoltori montani.


PROGRAMMA

ore 9.30 - Saluto delle autorità

  • Paolo De Marchis, Sindaco di Oulx
  • Sandro Plano, Presidente Comunità Montana Val di Susa e Val Sangone
  • Marco Balagna, Assessore Agricoltura della Provincia di Torino

ore 10.00 - Interventi

  • Antonio Parrini, Provincia di Torino - Servizio Agricoltura
    La coltivazione del genepì: un'opportunità concreta per il territorio e l'ambiente
  • Paolo Bottero, Associazione per la tutela e la valorizzazione del Genepy delle Valli Occitane Piemontesi
    Il ruolo di valorizzazione e promozione del genepì svolto dall'Associazione Genepy Occitan
  • Allec Philippe, Chambre d'Agriculture des Hautes-Alpes
    Le prove di coltivazione del genepì condotte per il Progetto Genealp
  • Sergio Lanteri, Università degli Studi di Torino. Facoltà di Agraria DIVAPRA, Sezione Genetica Agraria
    La caratterizzazione genetica degli ecotipi di genepì
  • Simonetta Mazzarino, Università degli Studi di Torino.,Facoltà di Agraria DEIAFA
    L'offerta e la trasformazione del genepì in Piemonte. Prime considerazioni dell'indagine svolta all'interno del Progetto Genealp

ore 11.30
Le esperienze nelle coltivazioni al di qua e al di là delle Alpi:
Laurent Balmas, Aurelio MarcellinCoordina il workshop: Paolo Aceto, Regione Piemonte Direzione Agricoltura

ore 12.00 - Dibattito e conclusioni

La partecipazione è gratuita e non è necessaria la pre-iscrizione

 


 

Ultimo aggiornamento: 28/09/2011