AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Agricoltura e montagna

Eventi e iniziative

Sei in: Home > Agricoltura e Montagna >Eventi e iniziative > Sagra del Ciapinabò 2011

LA SAGRA DEL CIAPINABÒ DI CARIGNANO FESTEGGIA IL VENTENNALE

La Sagra del Ciapinabò compie vent'anni e sono molte le novità che caratterizzano l'edizione 2011, che, dal 7 al 9 ottobre mette in mostra il prodotto più tipico di Carignano, il Topinambur, o Ciapinabò, ricco di proprietà terapeutiche e dagli svariati utilizzi in cucina.
La Sagra inaugura il progetto "Un Po' in tavola", un evento itinerante che riunisce in un circuito le più importanti manifestazioni enogastronomiche della cintura sud di Torino.

Dopo Carignano sarà la volta di Moncalieri con la "Festa Nazionale della Trippa", il 15 e 16 ottobre. La conclusione sarà sempre a Moncalieri con "Sua Maestà Il Bollito", il 30 ottobre.

La Sagra del Ciapinabò si fregia da quest'anno del titolo di "regionale" e festeggia l'approvazione da parte della Comunità Europea del progetto per l'inserimento del Ciapinabò e di altri frutti della terra in un nuovo Paniere dei prodotti locali della Provincia di Torino, un ulteriore passo in avanti per la riqualificazione del tubero. Non poteva mancare quindi il patrocinio ed il sostegno da parte della Provincia, presente il 7 ottobre all'inaugurazione con l'Assessore Balagna.

Al posto di un unico punto di degustazione e di un'unica cena, la Sagra propone quest'anno molti stand, allestiti sotto una grande struttura coperta in piazza Carlo Alberto, dove si possono scegliere prelibatezze che vanno dalla classica bagna cauda ai Ciapinabò fritti, dal cotechino con purée di ciapinabò alla carne con crema di ciapinabò.
I gemelaggi enogastronomici con altri territori vanno dalla vicina Trippa di Moncalieri al formaggio di Gorgonzola, dai fagioli e cotenne di Pizzighettone alla Nocciola tonda delle Langhe.

Ultimo aggiornamento: 04/10/2011