AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Agricoltura e montagna

Itinerari del gusto

Strade e sentieri del gusto

Sei in:Home > Agricoltura e Montagna > Itinerari del gusto

ITINERARI DEL GUSTO

Vieni alla scoperta delle strade e dei sentieri del gusto in provincia di Torino...

... a piedi o in automobile, in moto o in bicicletta, borghi e città ti aspettano lungo strade o sentieri tematici che attraversano un territorio ricco di tradizioni e di cultura enogastronomica, mantenendo sempre un “ghiotto” sguardo su paesaggi, sapori e genti uniche.
 


STRADA GRAN PARADISO

Quattro filoni che sintetizzano le migliori peculiarità del Canavese occidentale: da Castellamonte a Ceresole Reale, da Rivarolo alla Valle Sacra, la natura protagonista nel Parco Nazionale del Gran Paradiso - ma non solo -, gli itinerari storico-culturali e della spiritualità che toccano luoghi ormai molto noti come il Santuario di Belmonte e l'enogastronomia.

 


STRADE DELL'ASSIETTA

In alta quota tra i grandi paesaggi...
...il territorio della dorsale dell’Assietta, con uno sviluppo di oltre 60 km, la Strada dell’Assietta SP173 e la limitrofa Strada del Colle delle Finestre SP172, unitamente alle loro pertinenze carrozzabili, costituiscono l'asse portante di un complesso viario, spesso sopra i 2000 metri di quota e quasi interamente sterrato, che viene percorso da ciclisti, bikers, escursionisti a piedi o a cavallo ed utenza motorizzata (nei giorni consentiti), dal 1 giugno al 31 ottobre. 

sito web: www.stradadellassietta.it


 
STRADE DI COLORI E SAPORI

Un suggestivo saliscendi tra castelli, antiche abbazie e filari di vigneti...
che mette subito appetito e invita a tavola golosi e appassionati di enogastronomia: gli itinerari si snodano attraverso la collina torinese, bussando alle porte di borghi e città in un viaggio di scoperta del gusto tra beni architettonici di grande valore storico e artistico.
Tante e varie sono le proposte in grado di soddisfare chi è alla ricerca di natura, arte e buon cibo.

 


STRADA DELLE MELE

Attraversa 12 comuni tra cui Pinerolo, Cavour e Bricherasio...
portando appassionati di enogastronomia e cultura lungo i meravigliosi siti storico - naturalistici che li circondano.
Un itinerario di circa 50 chilometri, percorribile in bicicletta, a piedi e a cavallo, pensato per incontrare le aziende agroalimentari di qualità presenti sul territorio e attive nella produzione di mele, albicocche, susine, pesche, kiwi e piccoli frutti.
Un'opportunità unica per avvicinarsi alla natura e ai migliori prodotti dell'area pinerolese acquistando frutta, succhi e marmellate nelle aziende frutticole della zona. 

sito web: www.stradadellemele.it
 


STRADA REALE DEI VINI TORINESI

La trama dei vigneti tracciata di collina in collina, le tappe nelle cantine delle aziende vitivinicole e ai castelli che furono Residenze Reali dei Savoia: 600 chilometri di itinerari estesi nelle 4 aree del Canavese, della Collina Torinese, del Pinerolese e della Val Susa.
Un circuito per scoprire le 25 DOC della provincia di Torino, ottenute da 11 vitigni caratteristici, con degustazioni che avvengono sia nelle numerose cantine e aziende agricole diffuse sul territorio, sia nelle 2 Enoteche Regionali di Roppolo e di Caluso, veri templi della produzione enologica locale, e nella Bottega del Vino all'interno del Museo del Gusto di Frossasco.
La Strada è inoltre resa unica dalla presenza, lungo il suo tracciato, della splendida Corona di Delizie: dalla Reggia di Venaria Reale al Castello di Rivoli, dalla Palazzina di Caccia di Stupinigi al Palazzo Ducale di Agliè, chi ama il vino è premiato dalla visita alle più belle Residenze Reali del Piemonte, Patrimonio UNESCO dell'Umanità. 

sito web: www.stradarealevinitorinesi.it


SENTIERO DEL PLAISENTIF

Borgate e alpeggi della Val Chisone profumano di viole...
lo stesso aroma che proviene dal Plaisentif, il “formaggio delle viole", antica produzione recentemente riscoperta dal comune di Perosa Argentina.
Il Sentiero del Plaisentif si snoda in quota tra i parchi della Val Troncea e dell'Orsiera Rocciavré, collegando sette alpeggi dove ancora oggi si ottiene questa rarità casearia, così chiamata perché prodotta a giugno, quando i pascoli si colorano delle viole.
I circa 50 chilometri di lunghezza dell'itinerario si sviluppano fra sentieri e mulattiere che avvicinano l'escursionista al mondo della montagna e dei pastori. Un'esperienza tanto rara quanto stimolante, adatta anche a chi non è abituato a passeggiare in montagna, grazie alla possibilità di percorrere soltanto alcuni brevi tratti ad anello sul fondovalle. 

Per informazioni:
http://www.turismotorino.org
 

Ultimo aggiornamento: 02/09/2014