AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Agricoltura e montagna

Filiera foresta-legno

Sei in: Home > Agricoltura e Montagna > Montagna > Filiera foresta-legno: presentazione

FILIERA FORESTA-LEGNO
 


Vi segnaliamo:

 

Asta del legno 2014

Sabato 27 settembre a Beaulard (Oulx) - BosTer Nord Ovest

Contributi per acquisto di macchinari forestali

Il GAL Valli di Lanzo-Ceronda-Casternone ha pubblicato un bando per sostenere le microimprese di taglio negli  investimenti finalizzati ad interventi su superfici forestali di proprietà privata. Presentazione delle domande entro il 17 aprile 2013

Il nuovo regolamento Europeo sul legno legale

Il 22 marzo 2013 a Torino presso il Salone d'onore del Castello del Valentino la conferenza “Marzo 2013 – Appuntamento con il Sistema Due Diligence. Il nuovo Regolamento Europeo sul Legno Legale” rivolta alle Aziende e agli operatori del settore  (formato pdf 1.2 MB)
 

Presentazione

Le filiere foresta-legno costituiscono un'importante fattore di sviluppo socio-economico dei territori montani e collinari; una corretta e diffusa gestione delle superfici forestali consente inoltre di massimizzare i benefici derivanti dalla presenza di foreste in condizioni ottimali di stabilità ecologica: protezione dei versanti dall'erosione, protezione dalle alluvioni, miglioramento del paesaggio, aumento della biodiversità, connettività ecologica, turismo, produzione di legno da opera e combustibile.

La Provincia di Torino, nel quadro delle competenze di programmazione dello sviluppo economico del settore forestale attribuite alle Province piemontesi con la Legge Regionale 4/09, promuove la ripresa della gestione forestale attraverso interventi di miglioramento dell'offerta, rafforzamento degli attori delle filiere foresta-legno, innovazione, certificazione ambientale e d'origine dei prodotti in legno derivanti dalla produzione locale e la promozione e sviluppo della domanda di prodotti legnosi, con azioni di divulgazione, promozione, formazione, rivolto ai consumatori finali, agli operatori della filiera a valle dell'esbosco, alla Pubblica Amministrazione.

Per informazioni:

Servizio Sviluppo montano, rurale e valorizzazione produzioni tipiche

Dirigente: Elena Di Bella
tel. +39 011 861 4256
email: elena.dibella@provincia.torino.it

Responsabile Ufficio Sviluppo montano: Alberto Pierbattisti
tel. +39 011 861 6207 - fax +39 011 861 4256
email: alberto.pierbattisti@provincia.torino.it

 

Ultimo aggiornamento: 22/09/2014