AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Agricoltura e montagna

Sapori del territorio

Banner Sapori del territorio

Sei in: Home > Agricoltura e Montagna > Prodotti del paniere > Prodotti tipici > Frutti > Marrone della Valle di Susa

MARRONE DELLA VALLE DI SUSA

English

Marchio Marrone della Valle di SusaDa duemila anni in Valle di Susa si coltivano castagneti da frutto.

Nel Medioevo il castagno ebbe un ruolo fondamentale nell'economia locale: i frutti per il consumo alimentare, il legno come materiale da costruzione o come combustibile, i fiori per la produzione di miele, le foglie per il letto del bestiame, il tannino per la concia delle pelli e come tintura.

Oggi la castanicoltura ha ricevuto nella valle nuovo impulso e la varietà locale di castagna, una delle più pregiate presenti sul mercato, adatta al consumo fresco e alla produzione di Marron glacés, è stata riconosciuta come "Marrone della Valle di Susa", di cui si distinguono tre ecotipi: il Marrone di San Giorio, il Marrone di Bruzolo, il Marrone di Meana.

Marrone della valle di SusaIl Marrone della Valle di Susa da molti anni è il protagonista assoluto di una Sagra di grande successo, che richiama ogni anno circa 50.000 visitatori.

Le aziende produttrici hanno costituito un'Associazione, con il supporto della Comunità Montana Bassa Valle di Susa, per la tutela del marchio.

 


 

Logo Paniere


Città Metropolitana di Torino
Progetto "Sviluppo e Valorizzazione produzioni tipiche"

Dirigente Responsabile: Elena Di Bella
corso Inghilterra 7, 10148 Torino - Tel. +39 011 861.6141-6308 - Fax +39 011 861.6479

 
 

 << prodotto precedente prodotto successivo >> 

 

torna su^

Ultimo aggiornamento: 15/01/2015