AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Agricoltura e montagna

Sapori del territorio

Banner Sapori del territorio

Sei in: Home > Agricoltura e Montagna > Prodotti del paniere > Prodotti tipici > Ricette > Zuccotto "bella Elena"

ZUCCOTTO "BELLA ELENA"

Ingredienti

Pan di Spagna
Giandujotti di Torino
Passito di Erbaluce
foglie di Menta di Pancalieri
1 semifreddo alla Toma 'd Trausela

Per il Semifreddo alla Toma 'd Trausela:
2000 grammi di panna fresca
1000 grammi di Toma 'd Trausela
1000 grammi di zucchero di saccarosio

Procedimento

Preparazione del semifreddo: montare la panna e quando sarà montata aggiungere delicatamente lo zucchero e la Toma 'd Trausela, precedentemente mantecata. Far raffreddare in frigorifero per tre ore. Per lo zuccotto: foderare uno stampo circolare profondo circa 10 cm e largo 20 cm con il pan di Spagna, iniziando dal fondo e continuando con la parete. Inzuppare abbondantemente con Passito di Erbaluce e mettere il tutto a raffreddare. Successivamente mescolare al semifreddo i Giandujotti di Torino spezzettati, riempire lo stampo foderato di pan di Spagna con questo composto e coprire con uno strato di pan di Spagna sempre imbevuto di Passito di Erbaluce. Mettere a congelare per almeno 3 ore. Sformarlo e tagliarlo a spicchi. Guarnire con foglioline di menta.

 

<< ricetta precedente

 

torna su^

Ultimo aggiornamento: 28/07/2010