AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Agricoltura e montagna

Prodotti del paniere

Banner prodotti del paniere

Sei in: Home > Agricoltura e Montagna > Prodotti del PaniereVini della provincia > Territori di produzione > Il Canavese

IL TERRITORIO DEL CANAVESE

E' il territorio situato a nord di Torino fino a toccare il confine con la Valle d'Aosta in cui si producono i vini d.o.c. Erbaluce di Caluso (in un'area di 36 Comuni), Carema (nel solo omonimo Comune) e Canavese (in un comprensorio interprovinciale di 107 Comuni tra Torino, Biella e Vercelli).

E' una terra ricca di laghi e di castelli i cui vigneti sono testimonianza di una storia e di una passione per il vino che hanno radici antiche.

Caratteristica e tipica del luogo è la produzione del Caluso Passito da uve Erbaluce - già prediletto dal famoso pontefice del Concilio di Trento Papa Farnese - che prima dell'ammostamento sono fatte appassire su graticci o appese ai fili per un periodo di circa sei mesi dall'epoca di vendemmia.  

Nel Canavese, che detiene il primato quale area vitivinicola più importante del Piemonte del nord, è concentrato il più alto numero di produttori, con quattro Cantine sociali:

  • Cantina Produttori Nebbiolo di Carema
  • Cantina Sociale di Cuceglio
  • Cantina Produttori Nebbiolo di Carema
  • Cantina Sociale di Cuceglio

 

 

torna su^

Ultimo aggiornamento: 26/05/2010