AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Ambiente

Agenda 21

Sei in: Home > Ambiente > Agenda 21 > Percorso della Provincia fino al 2004 > Strategie > Rete provinciale delle agende 21 locali

RETE PROVINCIALE DELLE AGENDE 21 LOCALI

Durante il processo di Agenda 21 provinciale, altri soggetti del territorio provinciale hanno preso la decisione di avviare un proprio percorso di Agenda 21. I due successivi bandi di finanziamento del Ministero dell'Ambiente a favore delle Agende 21 Locali hanno incentivato perlomeno la progettazione di un percorso di Agenda 21 Locale.

La Provincia ha cercato di favorire questi processi, in primis supportando lo scambio e la condivisione di esperienze (il progetto Buoneinpratica ha dedicato 3 successivi tavoli di lavoro alle Agende 21 locali, di cui l'ultimo si è svolto nel 2004), in seguito finanziando numerosi processi.

Attraverso l'esperienza di scambio e confronto (realizzata nell'ambito di Buoneinpratica) si è pervenuti alla decisione di costituire una forma di raccordo permanente tra tutti gli Enti impegnati nell'Agenda 21 locale, costituendo una Rete con finalità di confronto, condivisione di strumenti e risorse, diffusione di buone pratiche e processi di Agenda 21.

La Rete, aperta a nuove sottoscrizioni, si è costituita il 4 giugno 2004, con la firma di uno specifico protocollo d'intesa.

Gli scopi della Rete Provinciale sono i seguenti:

  • la strutturazione e l'attuazione di un circuito informativo qualificato e privilegiato per gli aderenti;
  • la condivisione e l'elaborazione di strategie formative, rivolte agli amministratori e ai tecnici delle Amministrazioni aderenti, inerenti i temi dell'Agenda 21 Locale;
  • lo scambio di esperienze e buone pratiche relative alle varie fasi del processo di Agenda 21 Locale;
  • lo sviluppo di partenariati tra gli aderenti per il raggiungimento di obiettivi comuni, la realizzazione di progetti pilota, la sperimentazione di modelli innovativi di intervento nei diversi settori;
  • lo sviluppo di specifiche iniziative di diffusione dei contenuti e degli strumenti dell'Agenda 21 locale nei diversi contesti territoriali;
  • l'integrazione e lo sviluppo di strumenti affini o complementari all'Agenda 21, quali la contabilità ambientale, i sistemi di gestione ambientale certificati ecc...;
  • il coordinamento e contatto con le realtà esterne al contesto provinciale, anche in relazione alla Rete regionale, costituitasi successivamente.

Aderiscono alla Rete Provinciale Enti che hanno un processo di Agenda 21 a diversi stadi di avanzamento, o che si sono impegnati ad avviarne uno:

  • PROVINCIA DI TORINO
  • COMUNI: Avigliana, Beinasco (in qualità di capofila del Patto del Sangone), Brandizzo, Carignano-Carmagnola-Villastellone-Piobesi-Lombriasco (in Rete), Chieri, Collegno, Grugliasco, Leinì, Moncalieri, Nichelino, Pianezza, Poirino, Rivoli, Settimo Torinese, Torino, Venaria Reale.
  • COMUNITA' MONTANE: Bassa Val di Susa e Val Cenischia, Dora Baltea e Canavesana, Pinerolese Pedemontano, Valli Chisone e Germanasca, Val Pellice.
  • PARCHI: Parco Nazionale del Gran Paradiso, Parco Fluviale del Po Torinese, Parchi e Riserve Naturali del Canavese, Parco del Gran Bosco di Salbertrand, Parco de La Mandria.
  • CIRCOSCRIZIONI: Circoscrizione X Torino-Mirafiori Sud.

Il tavolo di lavoro dedicato allo scambio di buone pratiche in materia di A21 Locale Buone in pratica

Il Protocollo d'Intesa sottoscritto il 4 giugno 2004 (formato pdf 65 KB)Applicativo per semplificare la stesura di rapporti sullo stato
della sostenibilità

 A supporto degli aderenti alla Rete, la Provincia di Torino ha prodotto un Applicativo per semplificare la stesura di rapporti sullo stato della sostenibilità

 

 

Ultimo aggiornamento: 04/05/2010

 



Utilità