AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Ambiente

Educazione e comunicazione

Sei in: Home > Ambiente > Educazione e comunicazione > Programma provinciale INFEA

BANDO PROVINCIALE INFEA - ANNO 2013

ATTENZIONE!
Questa pagina non è più aggiornata.
Tutti gli aggiornamenti sono disponibili sulla nuova pagina "Programma Provinciale INFEA"
nel sito della Città Metropolitana di Torino.

 

Con l'intento di dare continuità al Sistema territoriale IN.F.E.A. della Provincia di Torino attraverso la proposta di un nuovo Bando - Allegato A - (formato pdf 59 KB) da destinarsi a Enti Pubblici e Istituti Scolastici del territorio provinciale, la Provincia di Torino intende mantenere e rafforzare le reti operanti nel campo dell’educazione ambientale per poter fornire un valido strumento di supporto nell'affrontare le criticità ambientali del territorio.

In un'ottica di coerenza con il quadro di riferimento IN.F.E.A., realizzato in questi anni, il S.I.Qua - "Sistema di Indicatori di Qualità dell'educazione ambientale e alla sostenibilità" (formato pdf 2,2 MB) - risulta essere un valido metodo di progettazione e valutazione ai fini della partecipazione al suddetto Bando.

- Esiti delle prime sperimentazioni relative alla Progettazione IN.F.E.A. 2010-2011: Manuale d'uso S.I.Qua (ottobre 2012) (formato pdf 1,8 MB).

 

Di seguito i requisiti considerati essenziali per partecipare al Bando IN.F.E.A. 2013:

  • rispetto degli indicatori stabiliti dal Sistema di Indicatori di Qualità (S.I.Qua) - Funzione Educativa, con raggiungimento degli obiettivi minimi previsti dal Bando: punteggio sufficiente in tutti i criteri stabiliti dal S.I.QUA nella Funzione Educativa;
  • cofinanziamento pari almeno al 40% del costo complessivo del progetto;
  • presenza di una rete di soggetti che operano su una medesima tematica, pur nel rispetto delle specificità locali;
  • sviluppo di "reti", azioni ed iniziative connotate dalla caratteristica della costanza, della stabilità e della continuità;
  • rispondenza a progetti, piani, processi territoriali ed obiettivi strategici perseguiti sia dalla Provincia di Torino che dalle amministrazioni presenti sul territorio. La progettazione dovrà essere orientata al Piano Strategico Provinciale per la Sostenibilità secondo le 4 macro aree di cui all'art. 2 (rifiuti e consumi; ambiente, cambiamenti climatici, salute; valorizzazione e conservazione del territorio; produzione e consumi sostenibili);
  • contestualizzazione dei percorsi educativi nei territori di appartenenza, con attenzione alle relative cause e possibili soluzioni o azioni per mitigarne gli effetti negativi;
  • integrazione fra tematiche ambientali, economiche e sociali;
  • partecipazione ad un sistema di valutazione appropriato per verificare le ricadute delle azioni.

E' possibile concordare e co-progettare con gli uffici preposti, entro il 28 febbraio 2013, le opportune modifiche avvalendosi della modalità dello Sportello IN.F.E.A.

La consegna delle domande e della documentazione è da effettuarsi entro le ore 12.00 del giorno 15 marzo 2013 secondo le indicazioni specificate nel suddetto Bando. Il progetto dovrà, inoltre, essere inviato in versione digitale, entro le ore 17.00 del 15.3.2013, pena esclusione, ai seguenti indirizzi e-mail:

francesca.di_ciccio@provincia.torino.it 

eleonora.vincelli@provincia.torino.it

Tutte le informazioni in merito alla partecipazione, alle modalità di presentazione delle domande, ai criteri e ai requisiti per la progettazione e alle modalità di valutazione, sono presenti nel nuovo Bando (formato pdf 59 KB), insieme alla seguente documentazione :

- Allegato B: Scheda Progettuale (formato doc 102 KB)

- Allegato C: Schede Valutazione: in itinere e finale (formato doc 97 KB)

La modulistica che verrà utilizzata, nell’ottica di una progettazione di percorsi di qualità, è quella prevista nell’Allegato C. Si prevede di impiegarla per le diverse fasi progettuali, in itinere e in fase finale, e verrà inviata a tutti i soggetti beneficiari ad avvenuta concessione del contributo.

Presentazioni "Bando IN.F.E.A. 2013", del 4 febbraio 2013, predisposte per l'occasione e rivolte a tutti gli amministratori dei Comuni e delle Comunità Montane del territorio provinciale, e a tutti i soggetti interessati, utili ai fini della partecipazione al Bando:

 

PROGRAMMA PROVINCIALE IN.F.E.A. - ANNI 2005-2011

Con l'Accordo Quadro (formato pdf 82 KB) tra la Regione Piemonte e le Province piemontesi inerente al potenziamento e allo sviluppo della Rete regionale, approvato con Deliberazione di Giunta Regionale n. 13/14592 del 24/01/2005 e con D.C.P. n. 496073 del 25/01/2005, le Province si impegnano a predisporre programmi di attività nel campo dell'educazione e sensibilizzazione ambientale, da presentare alla Regione nel rispetto delle linee guida INFEA approvate dalla Giunta Regionale.

I Programmi Provinciali INFEA, presentati annualmente dalla Provincia alla Regione Piemonte, sostengono le attività del territorio con adeguate forme di finanziamento e prevedono quote di contributo a carico dei due Enti e un cofinanziamento da parte dei soggetti inclusi nelle attività INFEA. A partire dall'anno 2008 i Programmi vengono presentati per l'approvazione alla Regione ogni 2 anni.

Ultimo aggiornamento: 16/07/2015

 



Utilità