AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Ambiente

Oneri istruttori

Sei in: Home > Ambiente > Oneri istruttori > Calcolo delle tariffe > Zone soggette a vincoli per scopi idrogeologici

ZONE SOGGETTE A VINCOLI PER SCOPI IDROGEOLOGICI

 

Per le domande presentate a partire dal 1 gennaio 2011, dovranno essere corrisposte le tariffe per la compartecipazione degli utenti alle spese di attività istruttorie, monitoraggio e controllo finalizzate ad interventi di tutela ambientale così come stabilite dalla Giunta provinciale con D.G.P. n. 1325-44941 del 07/12/2010.

Alla domanda di autorizzazione dovrà essere allegata, a pena di inammissibilità, copia della ricevuta di versamento della tariffa.

Il pagamento dovrà avvenire mediante una delle seguenti modalità:

  • versamento sul c/c postale n. 00216101 intestato a "Amministrazione Provincia di Torino" - Servizio Tesoreria - via Bogino n. 12/b - 10123 Torino;
  • versamento sul c/c bancario n. 3233854 presso UNICREDIT SPA Ag. 054 via Bogino n. 12/b - 10123 Torino, ABI 2008 - CAB 1051 - CIN F - IBAN IT54F0200801051000003233854 intestato a "Amministrazione Provincia di Torino".


Nella causale di versamento dovrà essere indicato: LC6 Vincoli idrogeologici - oneri istruttori e ragione sociale dell'azienda.

Di seguito è possibile calcolare l'importo mediante una delle seguenti modalità:

  • Calcolo della tariffa on line: compilare le voci richieste sottostanti indicando la categoria di appartenenza (micro, piccola, media o grande impresa) e l'eventuale certificazione ambientale posseduta; infine cliccare sul pulsante "Calcola".
  • Calcolo della tariffa mediante file excel: aprire il file (per un corretto utilizzo delle funzionalità è necessario attivare le macro) e compilare le voci richieste indicando la categoria di appartenenza (micro, piccola, media o grande impresa) e l'eventuale certificazione ambientale posseduta; infine cliccare sul tasto "Aggiorna tariffa".
Opere ed edifici connessi ad attività imprenditoriali

Tipologia

Categoria d'impresa

Tipo di certificazione
 EMAS     ISO 14001

Opere ed edifici non connessi ad attività imprenditoriali

Tipo di certificazione
 EMAS     ISO 14001

Ultimo aggiornamento: 29/09/2015

 



Utilità