AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Ambiente

Rifiuti

Sei in: Home > Ambiente > Rifiuti > Ciclo integrato rifiuti > Politiche e progetti > Riduzione dei rifiuti > Eco-pannoloni

PROMOZIONE DELL'USO DI PANNOLONI LAVABILI PER ADULTI INCONTINENTI

 

ATTENZIONE
Si avvisano gli utenti che l'iniziativa è conclusa.

 

La Provincia di Torino con D.G.P. n. 1308 - 51430/2012 ha integrato il progetto di distribuzione dei buoni sconto per l'acquisto di kit di pannolini lavabili per bambini, proponendo l'acquisto a prezzo scontato di "pannoloni" per adulti incontinenti.
L'iniziativa è rivolta
ai soggetti adulti con problemi di incontinenza, residenti o domiciliati nel territorio della provincia di Torino e ha una durata complessiva fissata al 31/01/2014.

Scarica il flyer del progetto eco-pannoloni in formato pdf (490 KB)Care famiglie,
con l'aumento della popolazione appartenente alla fascia della terza e quarta età, spesso vi sono persone con problematiche di incontinenza. L'uso dei cosiddetti "pannoloni" usa e getta, è quindi divenuto piuttosto diffuso.

I "pannoloni" per adulti (insieme ai pannolini per bambini) rappresentano una delle frazioni di rifiuto quantitativamente più consistenti e qualitativamente critiche da un punto di vista gestionale: infatti nel territorio della Provincia di Torino sono smaltiti in discarica, andando ad aggravare la già critica situazione impiantistica. Per produrli inoltre saranno abbattuti alberi, consumate risorse quali energia, acqua e materie prime rinnovabili e no.

La Provincia di Torino, visti i buoni risultati ottenuti gli scorsi anni con l'iniziativa di diffusione dei pannolini per bambini, vi propone un' alternativa ambientalmente sostenibile all'uso dei pannoloni usa-e-getta: i pannoloni riutilizzabili, facili da gestire e lavabili in lavatrice. Molti i vantaggi dell'uso di questi prodotti: rispettano l'ambiente, riducono allergie e dermatiti, consentono anche un notevole risparmio economico.

Con questa iniziativa, nata dalla collaborazione tra la Provincia di Torino e due aziende produttrici e distributrici (BMK GmbH - Popolini e AsApro - GeriPant) viene offerta agli interessati - a partire dal 22 aprile 2013 e fino a tutto il 31/01/2014 - una preziosa opportunità, sia grazie al prezzo promozionale proposto dalle aziende, sia al buono sconto fornito dalla Provincia, che copre il 50% del costo iniziale del kit.

Possono aderire a questa iniziativa tutte gli adulti con problemi di incontinenza residenti in uno dei 315 Comuni della provincia di Torino; potrà essere distribuito un solo buono sconto per ogni soggetto incontinente.

I kit proposti sono due e sono visibili sia consultando i siti internet delle aziende BMK GmbH - Popolini e AsApro - GeriPant sia, per quanto riguarda i prodotti Popolini, direttamente presso i punti vendita aderenti all'iniziativa.

I kit proposti sono:

Nome prodotto e composizione Kit Prezzo iniziale (€) Valore buono (€) Prezzo finale (€)

AsApro GeriPant

(1 Mutanda, 2 Inserti in cotone, 2 Pannoloni, 2 Mutande a rete, 180 Veli)

81,00 41,00 40,00

BMK GmbH Popolini 3

(3 Mutande, 6 Inserti in Tencel, 100 Veli)

145,00 73,00 72,00

I kit sono acquistabili, a seconda delle modalità previste dalle singole aziende, sia presso i punti vendita aderenti sia direttamente sul sito delle aziende.

Per effettuare l'acquisto presso i punti vendita (nel caso dei prodotti Popolini) si dovrà:

  • recarsi direttamente presso uno dei punti vendita aderenti all'iniziativa muniti dei seguenti documenti:
    • fotocopia di documento di identità (in corso di validità) del soggetto incontinente
    oppure, se la richiesta del buono viene fatta da persona diversa dall'utilizzatore,
    • fotocopia del documento di identità dell'utilizzatore, del documento del richiedente e delega (formato doc 90 KB) firmata dal soggetto incontinente;
    • codice fiscale del soggetto incontinente.
  • compilare il modulo (formato doc 90 KB) della Provincia di Torino (già presente in negozio) con i seguenti dati:
    • nome e cognome del soggetto incontinente (o della persona delegata all'acquisto) di altra persona munita di delega scritta);
    • codice fiscale del soggetto incontinente;
    • numero del buono sconto consegnato (riportato sul buono stesso);
    • recapito telefonico del richiedente;
    • recapito di posta elettronica, ove possibile.

A questo punto verrà perfezionata l'emissione del buono e si potrà dunque acquistare il kit prescelto con il 50% di sconto rispetto al prezzo promozionale.

Nel caso dell'acquisto on line (prodotti AsApro - GeriPant):

  • gli interessati all'acquisto del kit potranno, consultando sia i siti della Provincia di Torino e www.beataladifferenziata.it , sia i siti delle Ditte BMK GmbH - Popolini e AsApro - GeriPant reperire le informazioni relative al Progetto.
  • accedendo alle pagine della Provincia di Torino l'acquirente troverà il link a un form che dovrà compilare con i propri dati anagrafici e completare allegando un file con il proprio documento d'identità in corso di validità.
    Nel caso in cui il richiedente fosse persona diversa dal soggetto incontinente è richiesta comunque la compilazione del modulo con i dati del richiedente e la trasmissione di copia del documento d'identità dell'utilizzatore (in corso di validità).
  • l'acquirente quindi procederà all'acquisto secondo le modalità riportate sul sito della Ditta; il costo del kit sarà quello scontato indicato sul buono. Il pagamento e la consegna avverranno secondo quanto indicato sul sito della Ditta.

 

Ricordiamo a tutti che, per consentire a tutti gli interessati di poter aderire all'iniziativa, è fondamentale richiedere l'emissione del buono solo se sicuramente interessati all'acquisto e solo al momento dell'acquisto.

 

Per ulteriori informazioni sul progetto:

 

Ultimo aggiornamento: 05/05/2014

 



Utilità