AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Ambiente

Risorse idriche

Sei in: Home > Ambiente > Risorse idriche > Eventi > Mostra "Il segno dell'acqua"

MOSTRA FOTOGRAFICA MULTIMEDIALE "IL SEGNO DELL'ACQUA"

Fontana Concepita in collegamento con l'Anno Mondiale dell'acqua, la mostra (e il libro fotografico che l'accompagna) intende richiamare l'attenzione di chi, avendo acqua in abbondanza da sprecarla, ignora o è indifferente al dramma di quella consistente parte dell'umanità che, invece, non ne dispone del minimo necessario ad una vita dignitosa. Ma rivolgendosi al pubblico di una società "colta", che gode i risultati di uno sviluppo economico e sociale fondato in gran parte sull'uso naturale e artificiale dell'acqua, mostra come il tema dell'acqua non sia solo l'emergenza (prioritaria) dei popoli assetati, ma corrisponda alla vita del pianeta Terra in tutte le inscindibili componenti naturalistiche, antropologiche, geologiche e storiche.

La mostra si svolge all'interno del "Parco Giò", presso il Parco Michelotti, nello spazio un tempo occupato dal giardino zoologico di Torino, sulle rive del Po; è stata inaugurata il 21 marzo e si chiude il 24 maggio 2003. L'organizzazione e la gestione sono curate dalla "Casa della Tigre, vetrina della creatività e della fantasia", che fa parte del sistema culturale ed educativo della cooperativa RTP (Radio Torino Popolare), insieme al Museo interattivo e multimediale "Erre come... conoscere e giocare con i rifiuti". La mostra occupa diverse strutture, talune stabili, altre temporanee, nelle quali sono sistemate le immagini e le postazioni multimediali. In particolare sono predisposti 140 pannelli di gigantografie, testi (editing a cura di Liliana Lanzardo), proiezioni e postazioni informatiche, che costituiscono un "percorso" articolato per la visita. Il percorso prevede il passaggio attraverso diverse tappe che rappresentano l'argomento "acqua" sotto i suoi diversi aspetti, in particolare:

  • L'acqua e la vita
  • H2O una molecola unica
  • I cicli dell'acqua: idrogeologico, del consumo
  • Dal mare alla montagna e ritorno
  • Giardini e Fontane
  • Acque simboliche
  • Il mare

modalità d'ingresso: L'ingresso per le visite è a pagamento con biglietto unico di 1,5 euro ed è consentito al pubblico il sabato e la domenica dalle ore 15 alle 19 ed a scuole e gruppi solo su prenotazione dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle ore 17.00.
Nei giorni supplementari 25/05, 31/05 e 01/06 l'ingresso è GRATUITO in occasione della Giornata del Volontariato e della Giornata Mondiale dell'Ambiente.

come raggiungere la mostra: Il Parco Giò, situato vicino al Fiume Po a pochi passi dalla Gran Madre, si trova presso il Parco Michelotti in Corso Casale n. 5 a Torino.

contatti: Info da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle 17.00 0039 011 747171
Fax: 0039 011 747506 e-mail: rtpteam@tin.it
Visita la pagina della mostra all'interno del sito del Museo "R" come....

enti organizzatori: L'allestimento e la gestione della mostra sono curati da "La Casa della Tigre" in collaborazione con la Città di Torino, la Provincia di Torino, la Regione Piemonte e la SMAT.

Ultimo aggiornamento: 30/04/2010

 



Utilità