AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Ambiente

Risorse idriche

Sei in: Home > Ambiente > Risorse idriche > Progetti > Progetto strategico speciale Valle Po

IL PROGETTO STRATEGICO SPECIALE VALLE DEL FIUME PO
COMUNICAZIONE DELL'AVVIO DELLA FASE DI CONSULTAZIONE AI SENSI DELL'ART. 14 D.LGS 4/2008

Nella seduta del 21 dicembre 2007, il CIPE, con Delibera n. 166 di attuazione del Quadro Strategico Nazionale 2007-2013, ha previsto il finanziamento del Progetto Strategico Speciale (PSS) Valle del fiume Po; con successiva Delibera del 2 aprile 2008, in corso di perfezionamento, il CIPE ha approvato in progetto con condizioni e termini procedurali.
Il Progetto nasce dalle attività svolte a seguito della sottoscrizione del Protocollo d'Intesa per la tutela e la valorizzazione del territorio e la promozione della sicurezza delle popolazioni della Valle del fiume Po, siglato nel maggio del 2005 tra questa Autorità e le Province rivierasche del Po. 

Tratto planiziale del fiume Po Il PSS Valle del fiume Po ha come obiettivi, in un'ottica territoriale fortemente integrata, il miglioramento delle condizioni di sicurezza delle popolazioni insediate nella valle, la tutela delle fasce fluviali, il potenziamento della rete ecologica e la conservazione quali-quantitativa della risorsa idrica, promuovendo al contempo la fruizione delle risorse ambientali e storico-culturali ed il turismo fluviale.

In considerazione dei suoi contenuti, il PSS Valle del fiume Po è rientrato nel campo di applicazione della Direttiva 2001/42/CE (comunemente detta Direttiva Valutazione Ambientale Strategica - VAS), recepita a livello nazionale dal D.Lgs 152/06 e s.m.i., concernente la valutazione ambientale degli effetti di piani e programmi. L'Autorità di Bacino del Fiume Po, in qualità di Autorità procedente, ha avviato e concluso tutte le relative procedure.

A partire dal 1 settembre 2008, data di pubblicazione sulla G.U. dell'avviso di consultazione, e per una durata di 60 giorni, il Rapporto Ambientale, la Sintesi non tecnica e la proposta di PSS Valle del fiume Po sono a disposizione dei Soggetti competenti in materia ambientale, del pubblico e di tutti gli enti interessati, al fine di attivare tutte le azioni utili a garantire la maggiore efficacia della procedura di pubblicità e partecipazione.

Il Po a Torino Per garantire un'ampia partecipazione a questa fase di consultazione, sono previsti Forum e Workshop pubblici allo scopo di illustrare i contenuti del Progetto e del Rapporto Ambientale e di acquisire eventuali contributi. Il programma dettagliato degli incontri sarà a breve pubblicato sul sito dell'Autorità di Bacino del Fiume Po.

 

Scarica il calendario con date e sedi degli incontri (formato pdf 217 KB)

 

Nell'ambito del calendario di incontri è previsto lo svolgimento del Workshop di approfondimento territoriale per l'ambito piemontese che si terrà in data 10 ottobre 2008 presso la sede del Parco Fluviale del Po Torinese - Moncalieri (TO).

Gli elaborati del PSS sono disponibili in formato digitale ai seguenti link:

1 - Progetto Strategico Speciale Valle del Po - Rapporto Ambientale  

2 - Progetto Strategico Speciale Valle del Po - Documento di progetto

La stessa documentazione, è disponibile anche sul sito dell'Autorità di Bacino del Fiume Po, insieme ad ulteriori informazioni e possibilità di approfondimenti sul processo VAS del PSS.

Ultimo aggiornamento: 28/04/2010

 



Utilità