progetto Cultura Materiale


Sommario:



Ecomusei - suolo e sottosuolo

Ecomuseo "Il Ferro e la Diorite"

Siti minerari di Traversella
Traversella

Le antiche Miniere di Traversella sono state dal 1500 al 1971 la principale fonte di sviluppo socio-economico del paese e di gran parte della Valchiusella. Alterne vicende storico-produttive hanno fortemente condizionato il territorio e la sua gente.

Il giacimento minerario di Brosso-Traversella è tra i più interessanti a livello mondiale. Le Miniere di Traversella inoltre hanno un migliore stato di conservazione di opifici e gallerie che ne consente ancora il relativo recupero.
Presso i suoi opifici hanno sperimentato ed attivato importanti invenzioni tecnologiche i migliori esperti del settore minerario tra i quali Alcide Forment e Quintino Sella. I minerali estratti da tali miniere sono esposti nei musei più importanti d'Europa. La professionalità acquisita dai Valchiusellesi si è contraddistinta in tutti i continenti dove si sono effettuate nel tempo ricerche e scavi minerari. Traversella è ancora oggi meta continua di appassionati collezionisti e studiosi italiani e stranieri. Dalle suddette peculiarità è nata nel 1998 l'iniziativa rivolta al recupero di edifici ed attrezzi minerari in accordo con il progetto "Cultura Materiale" della Provincia di Torino.

Il progetto ecomuseale denominato "Il Ferro e la Diorite" prevede la creazione di altri siti da adibirsi ad usi culturali e turistici presso il "Centro Minerario di Cultura", nel complesso di edifici della sede degli Uffici della Miniera e dell'Opificio delle Laverie del minerale, ove sorgeranno l'Esposizione Permanente della Pietra Diorite di Traversella, una Sala Congressi Polivalente, il Museo dei Macchinari e della Filiera del Ferro, una cucina, una sala mensa, uffici ed una foresteria con 25 posti letto.

approfondimenti

Ecomusei Miniere
R. Rutigliano. Le ex miniere diventano musei
video
fotografie
Certificazione Herity

sede

GEST.AR.TUR. S.r.l
Via Roma 1, Traversella (TO)
gmv@traversella.com

referente

Bruno Biava
tel. 0125.794003; 0125/ 794921
fax 0125.794005
attualmente sono riportate alcune informazioni nel sito del
Gruppo Mineralogico Valchiusella http://gmv.traversella.com/
e-mail: gmv@traversella.com

apertura

Sabato e domenica, 14.30-17.30

ingresso a pagamento

non accessibile ai disabili

English version

Bersaglio Herity [apre scheda PDF]
Immagine dell'ecomuseo [apre nuova finestra]
Immagine dell'ecomuseo [apre nuova finestra]
Immagine dell'ecomuseo [apre nuova finestra]
Immagine dell'ecomuseo [apre nuova finestra]
Immagine dell'ecomuseo [apre nuova finestra]
Immagine dell'ecomuseo [apre nuova finestra]


CREDITI SITO