progetto Cultura Materiale


Sommario:



Musei - tematici

Civico Museo Didattico
di Scienze Naturali

Museo di Scienze Naturali di Pinerolo
Pinerolo

Il Civico Museo Didattico di Scienze Naturali nacque nel 1979, a seguito della manifestazione "Autunno a Pinerolo" per iniziativa della Associazione Turistica Pro Loco di Pinerolo, che curò l'allestimento di una sala al piano terreno dello storico Palazzo Vittone, affacciato su piazza Vittorio Veneto. Fin dagli inizi la maggior parte degli esemplari esposti venne fornita dal dr. Mario Strani, attingendo alla sua ricca collezione privata. In passi successivi, tra il 1986 ed il 1989 il museo è stato ampliato fino a raggiungere le attuali 7 sale. Il 24 agosto 1989, il Dr. Mario Strani donava, con regolare atto notarile, tutte le sue collezioni presenti in Museo alla Città di Pinerolo.

L'opera dei volontari è proseguita con allestimenti, visite guidate per scuole di ogni ordine e grado e con aperture domenicali e in occasione delle numerose manifestazioni cittadine. Per migliorare l'organizzazione del museo e della sua gestione, nell'ottobre del 1992 venne fondata l'Associazione Naturalistica Pinerolese formalmente preposta alla sua gestione. Per il futuro è previsto il trasferimento del museo nella nuova sede di Villa Prever.

sede

P.zza Vittorio Veneto, 8
10064 Pinerolo (TO)

referente

"Associazione Naturalistica Pinerolese"
presidente F. Magrì
tel. 0121.376103
cesmap@cesmap.it
mushroommodel@libero.it

Stefania Picco
tel. 328.0352564 - 0175.391828

apertura

Sabato 15.30-18.30
Domenica 10.00-12.30 / 15.30-18.30
tel. 0121.76211 (Museo)
tel. 0121.795589 (ATL)
Tutti i giorni visite guidate per scuole e gruppi previa prenotazione alla alla Segreteria Didattica (lunedì-venerdì 10.00-12.00 tel. 0121.794382).

ingresso gratuito

accesso ai disabili

English version

Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]


CREDITI