progetto Cultura Materiale


Sommario:



Musei - etnografici

Museo "La Steiva"

Testimonianze della Civiltà Contadina Locale
Piverone

La "Steiva" è un museo agricolo-etnografico la cui denominazione, stiva o stegola dell'aratro, indica il manico dell'attrezzo simbolo del lavoro agricolo. Fondato nel 1978 dal Gruppo Folcloristico di Piverone, il museo è collocato in un unico edificio organizzato in vari settori. Una parte, dedicata all'archivio folcloristico, contiene raccolte di fotografie di fine '800 - inizio '900, numerosi costumi femminili e maschili, espressioni delle tradizioni del luogo, divise militari con relativi accessori ed oggetti di vario genere utilizzati nella vita quotidiana.

Molto interessante è la parte del museo che propone la ricostruzione di ambienti rurali del secolo scorso ove troviamo:la cucina contadina del 1800, la camera da letto, il locale per la tessitura della canapa e la produzione della maglieria, la bottega del falegname, la cantina e un laboratorio di apicoltura. Particolarmente ricca è la sezione dedicata all'agricoltura; area che accoglie un pregevole patrimonio costituito da aratri, erpici, carri, e da tutti gli arnesi necessari per la coltivazione del granoturco, del frumento e della vite.

La "Steiva", dunque, museo denso di immagini, di testimonianze culturali e tradizionali unitamente a rievocazioni di antichi mestieri, costituisce indubbiamente una meta significativa per il visitatore ed uno stimolo a comprendere meglio la storia del Canavese.

sede

Via Torrione
10010 Piverone (TO)

referenti

Alfredo Samperi
tel. 0125.727518

Silvio Ricca
tel. e fax 0125.72322
silvana.ollearo@alice.it

apertura su prenotazione

ingresso a offerta libera

non accessibile ai disabili

Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]


CREDITI