progetto Cultura Materiale


Sommario:



Musei - valdesi

"Gli Antichi Mestieri"
Collezione Ferrero

Esposizione Permanente di modellini sugli Antichi Mestieri
Pomaretto

L'Associazione "Amici della Scuola Latina" ha riconvertito questa ex-scuola media per dar vita ad un centro di cultura locale che, oltre all'esposizione "Gli antichi mestieri", comprende anche una Biblioteca del patouà – centro di documentazione occitano, una Sala per incontri culturali e uno Spazio multimediale.

L'esposizione "Gli antichi mestieri", collocata al piano rialzato dell’edificio, ospita i modellini della "Collezione Ferrero". Una sezione dell'esposizione è dedicata ai lavori ed agli ambienti della miniera. Gli altri modellini, raggruppati in sette famiglie tematiche (i lavori dei campi, del prato, del bestiame, del legno, della vite e del vino, i mestieri, i lavori di casa e i divertimenti) sono collocati in altrettante sezioni distinte. Per far rivivere il contesto nel quale i modellini hanno preso forma per mano del loro autore, è inoltre possibile, attraverso la proiezione di video-documentari, riascoltare testimonianze, evocazioni e ricordi legati al mondo del lavoro un montagna. Percorsi didattici che si avvalgono anche di laboratori svolti in uno spazio multimediale permettono di trasmettere alle nuove generazioni un patrimonio che, pur essendo alla base dell'identità culturale locale, va rapidamente perdendosi.

La Biblioteca del patouà, intitolata ad Arturo Genre, raccoglie testi e documenti della lingua occitana e della cultura locali partendo dalla produzione letteraria dei due più importanti autori originari della Val Germanasca: Arturo Genre e Teofilo G. Pons. La biblioteca, strutturata in forma multimediale per accogliere anche documenti audiovisivi, costituisce inoltre un centro di iniziative per la promozione della lingua occitana e della cultura locale.

La Sala incontri “Teofilo G. Pons”, posta al primo piano dell'edificio accanto alla Biblioteca, ospita convegni, conferenze, seminari, corsi e incontri, principalmente legati alla lingua occitana ed alla cultura materiale. Lo spazio è però aperto anche ad altre tematiche culturali, prevalentemente di interesse locale.

Lo Spazio multimediale, intitolato a Guido Baret, consente, attraverso l'utilizzo di personal computer, di effettuare approfondimenti e ricerche, di accedere agli archivi informatici della Biblioteca, che includono anche testimonianze, suoni e immagini non oggetto di pubblicazioni, e di svolgere laboratori didattici e corsi di formazione.

sede

Scuola Latina
via Balziglia, 103
10063 Pomaretto (TO)

referenti

Associazione "Amici della Scuola Latina"
Via Balziglia, 103
10063 Pomaretto (TO)
tel. 0121.803684
scuolalatina@scuolalatina.it
www.scuolalatina.it

apertura

Dal 1° Febbraio al 30 Novembre.
Tutti i giorni della settimana per visite di gruppi con prenotazione e accompagnamento.
Venerdì e domenica 15.00-18.00 apertura fissa per visite singoli e gruppi (senza prenotazione).

prenotazioni visite guidate presso ufficio

Associazione "Amici della Scuola Latina"
tel. 0121.803684 - cell. 338.5950997
scuolalatina@scuolalatina.it

English version

Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]
Immagine del museo [apre nuova finestra]


CREDITI