AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Le recensioni


Sei in: Home > MAP > Le recensioni > Personaggi - 2004 > 19/10/04 - Una regione di grandi donne


a cura di Emma Dovano

19/10/04 - UNA REGIONE DI GRANDI DONNE

Una regione di grandi donne

Il volume è imponente, e non può che far piacere. Una galleria di personaggi femminili in qualche modo grandi nella storia del Piemonte. In 500 pagine di grande formato. Michele Florio, giornalista e scrittore del Canavese, con il patrocinio di Regione Piemonte e Provincia di Torino ha raccolto una quantità ingente di materiale sulle donne dalla preistoria alla Resistenza, ordinando i ritratti per categorie, in modo da facilitare la lettura. Ecco quindi dipanarsi davanti agli occhi personaggi mitici e militanti femministe, scrittrici, giornaliste, e attrici. E ancora sportive, ballerine. Molto interessante l'antitesi tra "buone", ovvero religiose, premiate, decorate, vilipese e "cattive", ovvero streghe, masche e donne chiacchierate. E infine le donne in guerra, le donne partigiane con punte di alto valore civile. Uno spaccato di costume, che rende giustizia a personaggi spesso dimenticati o bistrattati da un senso comune a tratti ancora prettamente "maschile".

(fd)

Michele Florio, Le grandi donne del Piemonte. Torino, Daniela Piazza Editore, 2004, 564 pagine. € 42.

 

Ultimo aggiornamento: 22/08/2011


VOCI INTERNE