AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

Tutte le pagine, i canali, le informazioni valide e aggiornate per la continuit├á della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili solo ed esclusivamente nel portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Le recensioni


Sei in: Home > MAP > Le recensioni > Personaggi - 2004 > 02/11/04 - Stralci di una vita coerente


a cura di Emma Dovano

02/11/04 - STRALCI DI UNA VITA COERENTE

Per coerenza. Stralci di vita

Giovanissimo libraio, poi per un breve periodo archivista, a lungo stimato giornalista, attivissimo militante politico, quindi sindaco di Torino nei difficili anni di piombo e infine, in anni più recenti parlamentare in Europa e poi in Italia. E' questa la parabola di Diego Novelli, che racconta in una autobiografia pubblicata per i tipi di Daniela Piazza editore. Con un understatement tipicamente sabaudo - lo stesso che ne ha contraddistinto l'attività come sindaco di Torino dal 1975 al 1985 - Novelli ripercorre le tappe della sua vita, dalla primissima militanza nella resistenza all'adesione al Pci, dagli anni all'Unità alla direzione della rivista Nuovasocietà, dall'esperienza come primo cittadino a quella di presidente della Federazione mondiale delle città unite, all'avventura di "sceneggiatore"; al fianco di Ettore Scola. Una vita da militante, senza dubbio, vissuta sempre nel confronto con le istituzioni, ma senza perdere curiosità e autonomia di giudizio.

(av)

Diego Novelli, Per coerenza. Stralci di vita di un militante non pentito, Daniela Piazza editore, Torino, 2004, 214 pagine, euro 10,00.

 

Ultimo aggiornamento: 22/08/2011


VOCI INTERNE