AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

Tutte le pagine, i canali, le informazioni valide e aggiornate per la continuit├á della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili solo ed esclusivamente nel portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Le recensioni


Sei in: Home > MAP > Le recensioni > Speciali - 2006 > 04/08/06 - Che animali siamo


a cura di Emma Dovano

04/08/06 - CHE ANIMALI SIAMO

Noi bestie

Nelle favole gli animali pensano, parlano e hanno sogni come noi; in verità noi siamo un po' sospettosi nei loro confronti, un po' distanti - noi razionali. I bambini invece non colgono differenze, fiduciosi -noi diciamo ingenui- e pieni di poesia. Anche il loro linguaggio pesca nelle similitudini e nelle metafore colte dal mondo non umano: la luna ha davvero gli occhi, il mare rimane davvero nelle conchiglie, gli animali parlano e ridono o fanno paura e possono svegliare, la notte anche se poi, di giorno, si lasciano baciare e stringere. Solo più avanti, da grandi, si arriva all'indifferenza come se la vita si svolgesse in una bolla, come fossimo soli nell'universo, in un destino fatto solo di uomini, senza colore, senza natura, senza bestie. Che tristezza.
Gli animali. Siamo imparentati con loro, con qualcuno di più, con qualcuno di meno. E a volte l'insulto che prende a prestito un quattro-zampe, la similitudine con la quantità di cervello di un bipede toglie la separazione tra i mondi e magari offende. A meno che si abbia in casa un animale: un gatto, il cane, due cocorite, un coniglio, dei pesci in una boccia o le tartarughe d'acqua. Se si convive con loro si sa.
Calvino diceva ".prediligo una concezione dell'uomo come non staccato dal resto della natura, di animale più evoluto in mezzo agli altri animali, e mi sembra che una tale concezione non abbassi l'uomo ma gli dia una responsabilità maggiore, lo impegni a una moralità meno arbitraria".
Nei suoi scritti l'animale più presente è il gatto, con significati diversi. Simbolo di libertà e femminilità nel racconto Il gatto e il poliziotto , di selvatichezza nel Barone rampante , in Marcovaldo il protagonista segue un gatto sui tetti, anticipo di Palomar , una città verticale contrapposta a quella orizzontale, abitata da merli, piccioni, storni. Calvino conosceva bene i nomi degli uccelli; Cosimo, alla fine del Barone è un codibugnolo dal passo leggero, un uccellino tutto-coda e dal canto che è un trillo acutissimo.
Alcune parole chiave rivelano il rapporto, la relazione che abbiamo con gli animali: li addomestichiamo, li accarezziamo, li esponiamo, li mangiamo, li amiamo. Lo dice Ettore Tibaldi nel suo libro Uomini e bestie. Il mondo salvato dagli animali , sottotitolo che colloca l'autore già in una precisa relazione con essi. Konrad Lorenz e Desmond Morris ci hanno invitato a un atteggiamento amichevole nei loro confronti, hanno portato il noi e loro in una nuova relazione, quella affettiva, e poi in quella realtà fantastica e creativa. Allora li amiamo nei fumetti dove il brachetto Snoopy filosofeggia e nei film dove le galline si ribellano ai contadini e fuggono con delle belle zampotte di pongo, ci guardano con occhi umani e ci fanno giurare di diventare vegetariani.
Hanno anche una decisa influenza - loro, gli animali - anche sul nostro sviluppo e sul nostro equilibrio: ne parla Harold F. Searles, in un testo del 1960, non solo per psicologi ma rivolto anche a genitori, a educatori, ai politici che a volte dànno l'impressione di non intuire l'importanza che l'ambiente non umano ha per il nostro sviluppo e per il nostro equilibrio.
Animali raccontati, ricordati non solo in metafore e parlanti nelle favole: animali che vivono insieme alle persone, bambini e adulti, che prendono le parti, qualche volta si sostituiscono agli uomini nel dare affetto, importanza, amore. Capita anche che sia viceversa.
I soliloqui degli animali in Noi bestie di Luigi Sarzano, poeta commediografo di Moncalvo, scomparso nel 2000 - sono ricchi di descrizioni e di riflessioni intense, di satira, di poesia. Gli animali portano bene i nostri pesi, non sono ridicoli, anzi nell'imitarci, nel fare la nostra parte, commuovono.
Nella mia libreria personale e in quella in ufficio - nutrita dalle Case editrici della provincia di Torino e di altre Province piemontesi - ho trovato moltissimi libri che parlano di animali. Ho dovuto dunque fare una stretta selezione. Consigli di lettura, propositi, curiosità.
Un'arca di Noè: un animale per volta (o a coppie?). Buona lettura.


ANATRA
  • Che animale sei?
    di Paola Mastrocola, 2005
  • Imparo a comportarmi bene - al parco
    Di Arianna Candell, Núria Roca, Rosa Curto
    Elledici Edizioni, Rivoli (TO), 2006

AQUILA
  • Le mille e una valle
    di Pier Luigi Barbotto
    L'Ambaradan Editore, Torino, 2006

BALENA
  • L'isola delle balene
    di Nina Rauprich
    Archimede, 1994
  • Moby Dick
    di Hermann Melville
    Adelphi, 1994

CANE
  • Qualcuno con cui correre
    di David Grossman
    Mondadori, 2001
  • La signora con il cagnolino
    di Anton Cechov
    Einaudi, 2001
  • Cane e padrone e altri racconti
    di Thomas Mann
    Einaudi, 1972
  • Cani e lupi
    di Marco Lodoli
    Einaudi, 1995
  • Cani neri
    di Ian McEwan
    Einaudi, 1965
  • Cuore di cane
    di Michail Bulgakov
    Mondadori, 1994
  • Il mastino dei Baskerville
    di Arthur Conan Doyle
    Mondadori, 1994
  • L'uomo incontrò il cane
    di Konrad Lorenz
    Adelphi, 1988
  • Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte
    di Mark Haddon
    Einaudi, 2003
  • Abbaiare stanca
    di Daniel Pennac
    Petrini, Grugliasco (TO), 1997
  • Diario di un cane
    Di Roy Hattersley
    Fabbri, 2001
  • Sei nelle peste, Charlie Brown
    (e altri della serie)
    di Charles M. Schulz
    1996
  • Come cani e gatti
    di autori vari, Concorso narrazioni illustrate
    Neos edizioni, Rivoli (TO)

CAVALLO
  • Don Chisciotte della Mancia
    di Miguel de Cervantes
    Bur, 1981

CERVO
  • Ël serv
    da Signaj -Poesie di Bianca Dorato
    Interlinea, Novara, 2006
    (in lingua piemontese con trad.)

CINGHIALE
  • Asterix e il regno degli dei
    (e altri della serie)
    1971
  • L'allodola e il cinghiale
    di Nico Orengo
    Collana corpo 16
    Edizioni Angolo Manzoni, Torino, 2004

CIVETTA
  • Hoot
    di Carl Hiassen
    Mondadori, 2002

CONIGLIO
  • La collina dei conigli
    di Richard Adams
    Rizzoli, 1987

DINOSAURO
  • Jurassic Park
    di Michael Crichton
    Garzanti, 1990

ELEFANTE
  • Il mio gatto è proprio matto
    di Bachelet Gilles
    Il Castoro, 2006
    (per bambini)

GABBIANO
  • Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare
    di Luìs Sepúlveda
    Salani, 1996
  • Motu-Iti
    di Roberto Piumini
    Einaudi, 1989

GALLINA E GALLO
  • Galline in fuga
    Tratto dal racconto di Peter Lord e Nick Park
    Mondadori, 2000
  • Zampe di gallina
    di Guido Quarzo
    Fatatrac,1994
  • La gallina volante
    di Paola Mastrocola
    Guanda, 2000
  • Piemonte in favola
    Favole piemontesi scelte da Camillo Brero
    Il Punto, Piemonte in bancarella, Torino, 2002

GAMBERO
  • Piccole storie matte
    di Anna Vivarelli
    Interlinea, Novara, 2002

GATTO
  • La gatta
    Di Jun'ichiro Tanizaki
    Bompiani, 2000
  • Il maestro e Margherita
    di Michail Bulgakov
    Einaudi, 1970
  • Il gatto nero e altri racconti
    di Edgard Allan Poe
    Edizioni EL, 1991
  • Maramao perché sei morto
    di Giuseppe Pederiali
    edizioni EL, 1999
  • La gatta Miomao
    di Beppi Zancan
    Edizioni Angolo Manzoni, Torino, 2003
  • Le ore del gatto
    di Gemma Bava
    Elena Morea Editore, Torino, 2002

GIRAFFA
  • Io, la giraffa e il pellicano
    di Roal Dhal
    Salani, 1994
  • Io suono l'arpa
    (la giraffa e il giraffino)
    Filastrocche - metodo intuitivo illustrato per piccoli arpisti
    Musica Practica edizioni, Torino, 2002

INSETTI
  • La metamorfosi
    Franz Kafka
    Bur, 1998
  • Le Bòje dël pra
    di Elda Godino e Eva Tarditi
    Alzani Editore, Pinerolo (TO), 2002
    (in lingua piemontese - per piccoli)

LEONE
  • Il mago di Oz
    Di Baum L.Frank
    Rizzoli, 1978
  • Il leone, la strega e l'armadio
    Cronache di Narnia
    di C.S. Lewis
    Mondadori, 1950

LUPO
  • Zanna bianca
    di Jack London
    Einaudi, 1986
  • L'ultimo lupo mannaro in città
    di Guido Quarzo
    Salani, 1993
  • L'occhio del lupo
    di Daniel Pennac
    Salani, 1993
  • Il richiamo della foresta
    di Jack London
    Einaudi, 1986
  • Il lupo tra scienza e cultura popolare
    a cura di Elisa Strumia e Domenico Rosselli
    Quaderni del Parco, 3
    Alzani Editore, Pinerolo (TO)
  • Lou loup e babéto
    di Clara Arneodo
    Coumboscuro Editore, Monterosso Grana (CN)
    (in lingua provenzale-per bambini)

MAIALE
  • La fattoria degli animali
    di George Orwell
    Mondadori, 1944

MUCCA
  • Le mucche non mangiano cemento
    di Luca Mercalli e Chiara Sasso
    Società Meteorologica Subalpina, Bussoleno (TO), 2004
  • Il popolo dei malgari
    di Gian Andrea Porro
    Araba Fenice Editore, Boves (CN) 2005

ORSO
  • La grande foresta
    di William Faulkner
    Adelphi, 2002
  • Vita con gli orsi
    di Beth Day
    Garzanti, 1965
  • La famosa invasione degli orsi in Sicilia
    di Dino Buzzati
    Mondadori, 1982

PAPPAGALLO
  • Maga Martina alla ricerca del tesoro perduto
    di Knister
    Sonda Editore, Casale Monferrato (AL), 2006

PESCE
  • Pagherò quando passano gli sgombri
    di Rose Duchemin
    CDA & Vivalda Editori, Torino, 2005
  • Guida alla biologia marina del Mediterraneo
    di Carlo Cerrano, Massimo Ponti, Stefano Silvestri
    Ananke Edizioni, Torino, 2004

PESCECANE
  • Il vecchio e il mare
    di Ernest Hemingway
    Mondadori, 1972
  • Racconto di un naufrago
    di Gabriel García Máquez
    Editori Riuniti, 1982

PICCIONE
  • Il piccione
    di Patrick Süskind
    Tea, 1990

PINGUINO
  • Pinguini
    di Giovanni Bigatello
    Edizioni Angolo Manzoni, Torino, 2005
  • Antartide
    di David McGonigal e Lynn Woodworth
    Edizioni del Capricorno, Torino 2004

SCIMMIA
  • Congo
    di Michael Crichton
    Garzanti, 1985

TARTARUGA
  • Agura trat
    di Roal Dhal
    Salani, 1990
  • Momo
    Michael Ende
    Sei, 1987

TIGRE
  • Dieci anni di Calvin & Hobbes
    di Bill Watterson
    Comix, 1997

TOPO
  • Uomini e topi
    di John Steinbeck
    Bompiani, 1992
  • Gatto e topo
    di Günther Grass
    Feltrinelli, 1989
  • Federico
    di Leo Lionni
    Babalibri, 2005
    (per bambini)
  • Le streghe
    di Roal Dhal
    Tea, 1995
  • Il fantasma del metrò
    (e altri della serie)
    Geronimo Stilton
    Piemme, Casale Monferrato (AL), 2000

USIGNOLO
  • Biancafiòca e autre fàule
    Camillo Brero
    (in lingua piemontese a fronte)
    Il Punto, Piemonte in bancarella, Torino, 1998

ZANZARA
  • Zanzare
    di William Faulkner
    Einaudi, 2001

BESTIARIO
  • La vita degli animali
    di John Coetzee
    Adelphi, 2003
  • Beato fra le bestie
    di James Herriot
    Rizzoli, 1984
  • Storie naturali
    di Jules Renard
    Einaudi, 1977
  • Dall'arca di Noè a Moby Dick
    di Gianni Valente
    Blu Edizioni, Torino, 2004
  • Animali nella Bibbia
    Gioco cartonato (per piccolissimi)
    Claudiana Editore, Torino, 2003
  • I nostri animali- 12 mesi e 60 animali
    di Caterina Gromis di Trana
    Blu Edizioni, Torino, 2005
  • Il libro della giungla
    di Rudyard Kipling
    Rizzoli, 1993
  • Il trattamento ridarelli
    di Roddy Doyle
    Salani, 2000
  • Sporche bestie
    di Roal Dhal
    Salani, 1992
  • Versi perversi
    di Roal Dhal
    Salani, 1993
  • Vivere con gli animali
    di Charles Birch e Lukas Vischer
    Claudiana Editore, Torino, 1999


Torna su^

 

Ultimo aggiornamento: 22/08/2011


VOCI INTERNE