AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

Tutte le pagine, i canali, le informazioni valide e aggiornate per la continuit├á della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili solo ed esclusivamente nel portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Le recensioni


Sei in: Home > MAP > Le recensioni > Storia e storie - 2005 > 21/03/05 - Un gatto che racconta storie


a cura di Emma Dovano

21/03/05 - UN GATTO CHE RACCONTA STORIE

Un gatto che racconta storie

Spesso le favole per bambini hanno qualcosa da dire anche ai grandi.
In questo caso il fiocchetto di neve, la patata triste, il frigorifero che soffre di solitudine e gli altri protagonisti delle storie di Gemma Bava, si fanno i portavoce del mondo dell'infanzia, senza quel moralismo che rende stucchevoli le cosiddette "fiabe per bambini".
Federico è ammalato, ha la febbre molto alta, e deve prendere medicine disgustose.
Piange e fa i capricci, ma non è solo, c'è un gatto di nome Miao che gli tiene compagnia.
Il tempo passa più veloce se un gatto parlante ti racconta delle favole.
Federico le ascolta, a volte ride, altre si asciuga le lacrime, altre ancora si addormenta sereno, sognando, forse, gli eroi di quelle strane avventure.
E se qualcuno avesse perso l'immaginazione di un bambino, ci sono i disegni di diciannove illustratori in erba a commento delle parole.
Gli alunni della IVª elementare dell' Istituto Duchessa Anna d'Aosta di Rivalta, in provincia di Torino, si sono infatti cimentati con entusiasmo in questo progetto, dimostrando creatività e sensibilità.
L'autrice è una mamma che è riuscita a vedere e descrivere il mondo con occhi di bambina, creando un miscuglio, che ha in sé qualcosa di magico, tra poesia e realtà.

(Federica Azzurra Marino)

Gemma Bava, Le ore del gatto, Torino, Elena Morea Editore, 2002, pagine 158, euro 12 (due volumi non vendibili separatamente)

 

Ultimo aggiornamento: 22/08/2011


VOCI INTERNE