AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Le recensioni


Sei in: Home > MAP > Le recensioni > Storia e storie - 2005 > 24/02/05 - Raccontare per trasmettere dignità


a cura di Emma Dovano

24/02/05 - RACCONTARE PER TRASMETTERE DIGNITÀ

Raccontare per trasmettere dignità

L'importanza del ricordare e la difesa della dignità sono il filo rosso che percorrono questo testo da cima a fondo.
Due valori imprescindibili per chi, come l'autore, vive l'ingrata trafila di infanzia povera nel Sud Italia, emigrazione a Torino in condizioni precarie e ingresso alla Fiat come operaio.
Mansione: pulizia delle cabine di verniciatura, in continuo contatto con sostanze tossiche che inebetiscono e fanno svenire, e in poco tempo possono causare il cancro alla vescica.
Neoplasia vescicale è infatti la terribile diagnosi che colpisce Ferrante nel 1988.
Da allora ha subito più di quaranta interventi in anestesia totale, e altri si aggiungeranno nel resto dei suoi anni.
Ma, grazie alle Acli che lo assistono nella vertenza con l'Inail, il Tribunale gli riconosce la malattia professionale.
E Sabino Ferrante, scorza dura e memoria di ferro, può continuare a raccontare la sua vicenda - che purtroppo è comune a molti suoi compagni di lavoro - come ha già fatto nel documentario "Il reduce" che nel 1999 ha partecipato al Torino Film Festival.

(Cesare Bellocchio)

Sabino Ferrante, Sud-Nord destinazione FIAT, Torino, Tirrenia Stampatori, 2004, pagine 63, € 6

 

Ultimo aggiornamento: 22/08/2011


VOCI INTERNE