AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

Tutte le pagine, i canali, le informazioni valide e aggiornate per la continuit├á della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili solo ed esclusivamente nel portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Le recensioni


Sei in: Home > MAP > Le recensioni > Storia e storie - 2006 > 29/11/06 - Primo romanzo. Bravo Daniele


a cura di Emma Dovano

29/11/06 - PRIMO ROMANZO. BRAVO DANIELE

Primo romanzo. Bravo Daniele

Paf. Un sogno si è materializzato.
Il pensiero, l'idea, l'abbozzo sul computer, le parole, le pagine viste e riviste mille volte, il cursore indeciso su una parola o determinato su righe annerite.
Cancellare, no, si, copiare, incollare, annullare operazione.
Idee testarde, aggettivi indovinati, appunti scritti a mancino, fogli volanti su una scrivania di cose mescolate, cose che non devono senz'altro mancare, fatti, sensazioni, suggestioni che devono entrare qui, in questo racconto lungo, quasi un romanzo.
Poi il resto: gli stessi impegni di lavoro, i comunicati stampa di argomenti vari, i soliti orari, le abitudini, la stessa attenzione agli altri, gli amici, le giornate che scorrono.
Per Daniele - scrittore esordiente torinese che abbiamo avuto la fortuna di avere come stagista nel nostro ufficio stampa - e per uno scrittore, per uno che senta l'urgenza di scrivere, il pensiero trasforma tutto in un metabolismo parallelo e c'è solo più quel desiderio che diventa necessità.
In Prima che ti svegli con un bacio Stefano Ricardi è a tratti lucido a tratti sghembo, un ragazzo come tanti realistico e obiettivo nell'analisi di ogni fatto, lucido e ferreo nelle intenzioni, peccato che quelle intenzioni durino un secondo.
Sarà che ci inventiamo tutto, ci inventiamo l'amore e ci innamoriamo di quell'idea di amore a costo di qualunque cosa.
Un'alluvione il protagonista, si agita, si consola, si deprime, si esalta, travolto dalla sua stessa forza, zigzaga nelle storie amorose, triturato da rovelli interiori.
Non sappiamo nel libro ci siano pagine di diario di Daniele Vaira: sulla copertina qualcosa della trama del romanzo e anche qualcosa di sé, come - sicura, questa e non fantasia - la passione per il Grande Toro.

(ed)

Daniele Vaira, Prima che ti svegli con un bacio, 2006, Folci editore, Bari, pagine 112, € 14

 

Ultimo aggiornamento: 22/08/2011


VOCI INTERNE