AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

Tutte le pagine, i canali, le informazioni valide e aggiornate per la continuit├á della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili solo ed esclusivamente nel portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Le recensioni


Sei in: Home > MAP > Le recensioni > Territorio - 2005 > 11/04/05 - Mostri di pietra


a cura di Emma Dovano

11/04/05 - MOSTRI DI PIETRA

Presenze inquietanti

Sappiamo di essere tenuti d'occhio. E anche di notte non solo le stelle ci guardano. " Fanciulle sorridenti, sirene ammiccanti, giganti, volti selvaggi e ghignanti, fauni, satiri, demoni e mostri occhieggiano duri sguardi di marmo " sulla città. Ora beffardi, ora insolenti, ora stupiti o enigmatici o minacciosi. Non solo dall'alto di lievi lesene o da sotto balconi, sottotetti e cornicioni, ma da mensole e modanature, da archivolti e grondaie o, ad altezza d'uomo, da porte, portoni e batacchi. Presenze inquietanti!
Guardiani silenziosi di austeri palazzi, ville e giardini, magiche figure animalesche di pietra sorvegliano passanti e curiosi che scorrono a volte leggeri o più spesso frenetici per le strade cittadine. Non ovunque, non in quelle deturpate dalla " volgarità di torri e grattacieli e alveari abitativi ", ma per le vie lungo le quali Torino si è distesa nel tempo fino agli anni Trenta del XX secolo.
Alla ricerca delle origini di questa passione per cariatidi e mascheroni architettonici che, forse con risvolti rituali apotropaici, caratterizza tantissimi edifici cittadini, l'autore Reato Priulla ripercorre alcune tappe della storia dell'arte, a partire da lontani influssi celtici, greci e romani fino all'affermarsi del gusto manieristico per la decorazione "alla grottesca" e ai suoi riflessi successivi. E Torino, prendendo a prestito le parole di Calvino, di quest'onda che è rifluita dai ricordi, si è imbevuta come una spugna.

(ed)

Renato Priulla, Presenze inquietanti, Torino, Ananke Edizioni, 2003, 144 pagine, € 19

 

Ultimo aggiornamento: 22/08/2011


VOCI INTERNE