AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Europa e cooperazione

Europe Direct Torino

Sei in: Home > Europa e cooperazione > Europe Direct > Sportello > Cittadinanza e diritti

Cittadinanza e diritti:

Vivere, lavorare, studiare e viaggiare nell'Unione europea 

 bambini di carta con bandiere europee

Chiunque sia in possesso della cittadinanza di uno Stato membro è cittadino dell’Unione. La cittadinanza dell’Unione è stata istituita dal Trattato di Maastricht nel 1992 e, con l’entrata in vigore del Trattato di Lisbona il 1° dicembre 2009, è ora disciplinata dall'art. 9 del Trattato dell'Unione Europea  e dagli artt. 18–24 del Trattato sul Funzionamento dell'Unione europea  . La cittadinanza dell’Unione è complementare alla cittadinanza nazionale degli Stati membri e non la sostituisce. I cittadini dell’Unione sono soggetti ai diritti e ai doveri conferiti loro dal Trattato.
L’importanza della cittadinanza dell’Unione  risiede nel fatto che i cittadini godono di diritti effettivi in base alla legislazione dell’Unione europea

I diritti fondamentali conferiti dalla cittadinanza conformemente all'art. 20 del Trattato sul Funzionamento dell'Unione Europea sono: 
 

  • diritto di circolare e di soggiornare nel territorio degli Stati membri
  • diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni del Parlamento europeo e alle elezioni comunali nello Stato membro in cui si risiede
  • diritto alla tutela da parte delle autorità diplomatiche e consolari
  • diritto di petizione dinanzi al Parlamento europeo
  • diritto di rivolgersi al mediatore

Approfondimenti:

Per ulteriori informazioni potete consultare la sintesi della legislazione sulla cittadinanza europea

 

 

Ultimo aggiornamento: 05/06/2013