Eventi

"Diario di viaggio. Studenti italiani in Bosnia: Immagini di un incontro"

Mostra fotografica

Palazzo Cisterna, via Maria Vittoria n. 12, Torino

25 ottobre 2000 - 10 novembre 2000

orari: lunedi' - venerdi' 9.00 - 18.00
sabato 9.00 -12.00

Mostar: la linea del fronte croato-musulmano
Mostar: la linea del fronte croato-musulmano.

Una lunga settimana a Sarajevo con l'esercito (l'Italian Battle Group): visite alle scuole, conversazioni con i ragazzi bosniaci, viaggi dentro la Bosnia , tra case sventrate, superbe moschee, verdi colline, fiumi smeraldo.
Questo il "Diario di viaggio" di trenta studenti torinesi ora documentato da una mostra fotografica ospitata a Palazzo Cisterna dal 26 ottobre al 10 novembre 2000.

 

Si tratta di circa ottanta fotografie che raccontano la Bosnia postbellica, vista con gli occhi di insegnanti e ragazzi, descritta con il liguaggio delle emozioni. I ragazzi e gli insegnanti hanno vissuto la storia in prima persona, e ora la riscrivono con le immagini, ripercorrendo le tappe salienti del viaggio.

 

Il ponte di Mostar distrutto
Il ponte di Mostar distrutto.


Il percorso, ai fini espositivi e'stato suddiviso in cinque sezioni che rappresentano altrettanti momenti di un'esperienza irripetibile:

- sezione 1 SEGNI DI GUERRA
- sezione 2 SARAJEVO: TRAGEDIA E SPERANZE DI UNA CAPITALE EUROPEA
- sezione 3 MOSTAR: UNA CITTA' DISTRUTTA
- sezione 4 IL PAESAGGIO
- sezione 5 IL VIAGGIO

La biblioteca di Sarajevo ricostruita
La biblioteca di Sarajevo ricostruita dopo l'enorme incendio che l'ha colpita.

"La mostra fotografica - chiarisce Gianni Oliva, Assessore all'Istruzione della Provincia di Torino - si inserisce nell'ambito delle attivita' previste dal "Progetto Bosnia", programma pluriennale promosso da Provincia e Citta' di Torino, in collaborazione con CICSENE - Progetto Pianeta Possibile , con l'obiettivo di favorire occasioni di studio e approfondimenti sull'area balcanica, nonche' l'avvio di partenariati scolastici tra scuole della provincia di Torino e scuole della Bosnia Erzegovina.
E' stata realizzata con immagini e commenti prodotti e forniti dalla delegazione di studenti e insegnanti che nel mese di maggio 2000 ha partecipato ad un viaggio-incontro a Sarajevo.

Il paesaggio tra Sarajevo e Mostar.
Il paesaggio tra Sarajevo e Mostar.

La mostra diventera' itinerante a partire dal mese di gennaio 2001 e sara' a disposizione delle scuole superiori di Torino e Provincia.

Per gruppi o classi e' prevista la possibilita' di effettuare viste guidate, prenotando ai numeri tel. 011.8613678 / 8613619 o tramite fax: 011.8613600. Le visite saranno condotte dai docenti e dagli studenti che hanno contribuito alla realizzazione della mostra.

Torna su

 

Torna all'homepage della Provincia di Torino
  Torna all'homepage