AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Istruzione Formazione e Orientamento

Formazione

Sei in: Home > Formazione > Piani formativi di area > Archivio Bandi

ARCHIVIO BANDI - PIANI FORMATIVI DI AREA

Bando per la presentazione dei Piani Formativi di Area per la formazione di lavoratori occupati - anno 2010

Con D.G.P. n. 836-27667 del 27/07/2010 è stato approvato il "Bando per la presentazione dei Piani Formativi di Area per la formazione di lavoratori occupati - anno 2010".

Il Bando finanzia interventi formativi aggregati e tra loro coordinati finalizzati al perfezionamento delle competenze di lavoratori occupati in una determinata area di riferimento. L'area è intesa come aggregazione territoriale, settoriale o professionale a seconda che identifichi un territorio della provincia, un settore produttivo o una specifica professionalità/competenza come elemento comune, riferito ai lavoratori delle imprese destinatarie degli interventi formativi, per la realizzazione degli obiettivi del piano.
I Piani Formativi di Area devono essere promossi da un'associazione datoriale, un ente bilaterale, un distretto industriale, un Polo formativo per l'I.F.T.S. o un Polo di innovazione e realizzati da agenzie formative o consorzi di imprese.

La realizzazione delle attività formative è preceduta da due fasi distinte:
a) la proposta iniziale (da parte dell'agenzia/consorzio e del promotore) che contiene tutti gli elementi descrittivi del piano,
b) per i soli piani approvati, la richiesta di attivazione dell'edizione corsuale, nella quale si identificano le imprese interessate e i rispettivi lavoratori coinvolti nell'attività di formazione, riferita a ogni singola edizione dei corsi che compongono il piano.

In applicazione delle norme comunitarie in materia di aiuti di stato le imprese devono compartecipare alle spese degli interventi formativi per una quota, definita in relazione alla loro dimensione e al tipo di formazione erogata, che va dal 20 al 75%.

Sono previsti due sportelli per la presentazione, da parte degli enti di formazione, delle domande di finanziamento di piani formativi di area:
1) dal 02 al 05 novembre 2010 - disponibilità di risorse pubbliche € 5.382.499,00;
2) dal 04 al 08 luglio 2011 - disponibilità di risorse pubbliche € 4.265.862,01.

Le domande si ricevono, esclusivamente nei periodi sopra indicati, presso gli uffici del Servizio Formazione Professionale al terzo piano di C.so Inghilterra 7 - 10138 Torino (stanza 3.12) in orario di apertura degli uffici per il pubblico: da lunedì a giovedì 9-12/14-16, venerdì 9-12.
Nel Bando sono indicate le disposizioni di riferimento; si stabiliscono i limiti di finanziamento delle attività, si definiscono le modalità di presentazione delle domande.

Procedure software
  • disposizioni di dettaglio (formato pdf 32 KB) per la gestione e il controllo amministrativo delle attività
    approvate con Determinazione del Dirigente 230-38347 del 22/10/2010 ed integrate con Determinazione del Dirigente 117-16813 del 09/05/2011  
Graduatoria secondo sportello PFA 2010

Con Determinazione n. 285-34736 del 17/10/2011 è stata approvata la graduatoria del secondo sportello del Bando Piani Formativi di Area - anno 2010. Sono state presentate al Servizio Formazione Professionale da parte di agenzie formative e consorzi di imprese, con il sostegno di associazioni datoriali, enti bilaterali, Poli I.F.T.S. e Poli di Innovazione, 62 domande di contributi per la realizzazione di piani formativi territoriali, settoriali o professionali.

Al termine della valutazione, sono stati autorizzati e finanziati 41 piani formativi, per un ammontare complessivo di contributo pubblico pari a € 5.721.518,00.
Tutti i piani formativi finanziati dovranno essere interamente realizzati
entro il 17/07/2012.

Graduatoria primo sportello PFA 2010

Con Determinazione n. 65-7347 del 24/03/2011 è stata approvata la graduatoria del primo sportello del Bando Piani Formativi di Area – anno 2010. Sono state presentate al Servizio Formazione Professionale da parte di agenzie formative e consorzi di imprese, con il sostegno di associazioni datoriali, enti bilaterali e Poli I.F.T.S., 48 domande di contributi per la realizzazione di piani formativi territoriali, settoriali o professionali.

Al termine della valutazione, sono stati autorizzati e finanziati 40 piani formativi, per un ammontare complessivo di contributo pubblico pari a € 5.358.782,00.
Tutti i piani formativi finanziati dovranno essere interamente realizzati
entro il 23/01/2012.

Documentazione da allegare alla domanda di autorizzazione delle edizioni corsuali
Gestione Amministrativa
Per informazioni sulla gestione amministrativa

Marinella Robba
telefono 011 861.6598
marinella.robba@provincia.torino.it

Idilia Viaggi
telefono 011 861.6503
idilia.viaggi@provincia.torino.it


Graduatoria secondo sportello 2008/2009

Con Determinazione n. 12-78 del 27/01/2010 è stata approvata la graduatoria del secondo sportello del Bando Piani Formativi di Area 2008/2009.
Sono state presentate al Servizio Formazione Professionale da parte di agenzie formative e consorzi di imprese, con il sostegno di associazioni datoriali, enti bilaterali e Poli I.F.T.S., 45 domande di contributi per la realizzazione di piani formativi territoriali, settoriali o professionali.
Al termine della valutazione, sono stati autorizzati e finanziati 34 piani formativi, per un ammontare complessivo di contributo pubblico pari a € 3.984.820,00.
Tutti i piani formativi finanziati dovranno essere interamente realizzati entro il 15/11/2010 (a seguito della modifica dei termini di realizzazione dei PFA di cui alla D.G.P. n. 837-28538/2010).

Graduatoria primo sportello 2008/2009

Con Determinazione n. 125-23546 del 11/06/2009 è stata approvata la graduatoria del primo sportello del Bando Piani Formativi di Area 2008/2009.
Sono state presentate al Servizio Formazione Professionale da parte di agenzie formative e consorzi di imprese, con il sostegno di associazioni datoriali, enti bilaterali e Poli I.F.T.S., 46 domande di contributi per la realizzazione di piani formativi territoriali, settoriali o professionali.
Al termine della valutazione, sono stati autorizzati e finanziati 34 piani formativi, per un ammontare complessivo di contributo pubblico pari a € 3.972.892,00.
Tutti i piani formativi finanziati dovranno essere interamente realizzati entro martedì 30/03/2010 (a seguito della proroga concessa con D.D.n. 18-4687/2010).


Bando per la presentazione dei Piani Formativi di Area per la formazione di lavoratori occupati - anno 2008/2009

Con D.G.P. n. 1602-61334 del 16/12/2008 è stato approvato il "Bando per la presentazione dei Piani Formativi di Area per la formazione di lavoratori occupati - anno 2008/2009".
Il Bando finanzia interventi formativi aggregati e tra loro coordinati finalizzati al perfezionamento delle competenze di lavoratori occupati in una determinata area di riferimento. L'area è intesa come aggregazione territoriale, settoriale o professionale a seconda che identifichi un territorio della provincia, un settore produttivo o una specifica professionalità/competenza come elemento comune, riferito ai lavoratori delle imprese destinatarie degli interventi formativi, per la realizzazione degli obiettivi del piano.
I Piani Formativi di Area devono essere promossi da un'associazione datoriale, un ente bilaterale, un distretto industriale, un Polo formativo per l'I.F.T.S. o un Polo di innovazione e realizzati da agenzie formative o consorzi di imprese.

La realizzazione delle attività formative è preceduta da due fasi distinte:
a) la proposta iniziale (da parte dell'agenzia/consorzio e del promotore) che contiene tutti gli elementi descrittivi del piano,
b) per i soli piani approvati, la richiesta di attivazione dell'edizione corsuale, nella quale si identificano le imprese interessate e i rispettivi lavoratori coinvolti nell'attività di formazione, riferita a ogni singola edizione dei corsi che compongono il piano.

In applicazione delle norme comunitarie in materia di aiuti di stato le imprese devono compartecipare alle spese degli interventi formativi per una quota, definita in relazione alla loro dimensione e al tipo di formazione erogata, che va dal 20 al 75%.

Sono previsti due sportelli per la presentazione, da parte degli enti di formazione, delle domande di finanziamento di piani formativi di area, entrambi con una disponibilità di risorse pubbliche di 4 milioni di Euro:
1) dal 26 al 30 gennaio 2009;
2) dal 15 al 19 giugno 2009.

Le domande si ricevono, esclusivamente nei periodi sopra indicati, presso gli uffici del Servizio Formazione Professionale al terzo piano di C.so Inghilterra, 7/9 - Torino (stanze 312 e 319) in orario di apertura degli uffici per il pubblico : da lunedì a giovedì 9-12/14-16, venerdì 9-12.

Nel Bando sono indicate le disposizioni di riferimento; si stabiliscono i limiti di finanziamento delle attività, si definiscono le modalità di presentazione delle domande.

Documentazione da allegare alla domanda di autorizzazione delle edizioni corsuali
Gestione amministrativa 2008/2009

Graduatoria del secondo sportello di presentazione 2006

Con determinazione del Dirigente n. 113-496521 del 10/05/2007 sono state approvate le graduatorie dei progetti presentati in occasione del secondo sportello del Bando Piani Formativi di Area - 2006 (D.G.P. n. 530-164349/2006).
Sono state presentate al Servizio Formazione Professionale da parte di agenzie formative e consorzi di imprese accreditati, con il sostegno di associazioni datoriali, enti bilaterali o distretti industriali, 37 domande di contributo per la realizzazione di piani formativi territoriali, settoriali o professionali.
Al termine della valutazione, sono stati autorizzati e finanziati 27 piani formativi, per un ammontare complessivo di contributo pubblico pari a € 2.618.736,00.
Tutti i piani formativi finanziati dovranno essere interamente realizzati entro il 09/01/2008.

Graduatoria del primo sportello di presentazione
Gestione amministrativa Piani formativi di area 2006
Avviso per gli operatori interessati ad avviare le edizioni corsuali prima dell'autorizzazione ai sensi del paragrafo "11a" del Bando

Gli operatori che, dopo aver fatto pervenire alla Provincia di Torino la richiesta di attivazione del corso (i.e. edizione corsuale), intendano avviarlo senza attendere l'approvazione mensile da parte dell'amministrazione (cd. avvio anticipato), devono presentare, almeno cinque giorni lavorativi prima dell'avvio dell'intervento formativo, all'Ufficio Formazione Occupati (stanza 412 - quarto piano in via Bertola, 28 - Torino) in orario di ricevimento al pubblico (da lunedì a giovedì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00, venerdì dalle 9.00 alle 12.00) la seguente documentazione:

Riapertura sportello di presentazione delle domande sul bando piani formativi di area - anno 2006

Con determinazione dirigenziale n. 430-541559 del 29/12/2006 è stata autorizzata l'apertura, nel periodo dal 12 al 16 febbraio 2007, di un secondo sportello per la presentazione di nuove domande sul Bando Piani Formativi di Area - anno 2006, con una disponibilità di risorse (derivanti da economie della Mis. D1 - Ob. 3 - POR 2000-2006) pari ad Euro 3.805.055,30.

Si ricorda agli interessati che il Bando finanzia piani formativi territoriali, settoriali e professionali per la riqualificazione e l'aggiornamento di lavoratrici e lavoratori delle imprese della Provincia di Torino e che possono presentare domanda di finanziamento di piani formativi (promossi da un'associazione datoriale, un ente bilaterale o un distretto industriale) le agenzie formative e i consorzi di imprese in regola con le disposizioni in materia di accreditamento.

Le domande devono essere presentate all'Ufficio Formazione Occupati in orario di apertura per il pubblico (da lunedì 12 a giovedì 15 febbraio 2007 dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00, venerdì 16 febbraio 2007 dalle ore 9.00 alle ore 12.00).
Le domande pervenute fuori dai termini previsti saranno respinte. Non farà fede il timbro postale.

Nel Bando sono indicate le disposizioni di riferimento; si stabiliscono i limiti di finanziamento delle attività, si definiscono le modalità di presentazione delle domande.

Sviluppo locale

Gli operatori che ritengono che uno o più corsi del piano formativo di area siano connessi con gli obiettivi dello sviluppo locale (Patti Territoriali o Patto per lo Sviluppo della Città di Torino), possono richiedere la dichiarazione di coerenza al Patto Territoriale/Città di Torino con il modello di seguito riportato.

richiesta dichiarazione di coerenza con lo sviluppo locale

Per informazioni sui Patti Territoriali vai a
www.provincia.torino.gov.it/sviluppolocale

Per informazioni sul Patto per lo Sviluppo della Città di Torino gli interessati possono mandare una e-mail a formor@comune.torino.it, mentre la richiesta di attestazione di connessione con il Patto per lo Sviluppo della Città di Torino potrà essere effettuata a partire dal 05/02/07 alla
Divisione Lavoro, Orientamento, Formazione, Settore Formazione,Orientamento Fondo Sociale Europeo in Corso Ferrucci 122- 1° piano - ufficio 30 - dalle ore 9.30
alle ore 12.00-Sig.ra Molino o Sig.ra Princigalli (la documentazione dovrà essere presentata all'ufficio in duplice copia).

Torna su^

Ultimo aggiornamento: 31/07/2013

 



Informazioni per...