AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Istruzione Formazione e Orientamento

Formazione

Sei in: Home > Formazione > Gestione amministrativa

Informazioni generali relative alla gestione amministrativa

 

Una sezione pensata per offrire agli Operatori del settore della formazione un servizio diretto a facilitare la presentazione della documentazione.
È possibile trovare moduli ed informazioni di carattere generale comuni a tutte le direttive.
Per informazioni specifiche relative ad ogni Bando consultare la sezione e l'annualità di riferimento.

Per suggerimenti utili a migliorare il servizio:
Marinella Robba
Servizio Amministrazione e Controllo
Corso Inghilterra 7, 10138 Torino
telefono 011 861.6598
e-mail: marinella.robba@provincia.torino.it

Presentazione documenti

I documenti, compilati in tutte le loro parti e firmati in originale, possono essere consegnati ai referenti dei singoli Bandi presso gli uffici del Servizio Amministrazione e Controllo, in Corso Inghilterra 7, (terzo piano), oppure possono essere inviati per posta ordinaria o mediante raccomandata all'indirizzo:

Provincia di Torino
Servizio Formazione Professionale
Corso Inghilterra 7
10138 Torino TO

Requisiti fattura

Il documento contabile, intestato alla Provincia di Torino - Servizio Formazione Professionale - Partita IVA 01907990012, deve recare:

  • indicazioni relative al Bando di riferimento;
  • riferimenti utili ad individuare la natura del pagamento;
  • codice IBAN dell'istituto bancario a cui effettuare il pagamento;
  • indicazione relativa all'applicazione o all'esenzione IVA e relativo riferimento normativo.

Alla fattura deve essere apposta la marca da bollo di € 2,00 se dovuta ai sensi della normativa in vigore.
In caso di esenzione oppure imposta di bollo assolta in modo virtuale riportare sul documento contabile espressa indicazione al riguardo precisando, rispettivamente, la normativa di riferimento oppure gli estremi dell'autorizzazione.
Non sono soggetti all'imposta di bollo i pagamenti di importo complessivo inferiore a € 77,47.

Per reperire indicazioni relative a requisiti specifici ed eventuali allegati al documento contabile, se previsti, consultare la sezione relativa al singolo Bando.

Garanzia fideiussoria

La garanzia fideiussoria deve essere presentata contestualmente alla richiesta di anticipo. Si ricorda che le disposizioni vigenti prevedono l'erogazione di anticipi solo a soggetti non aventi scopo di lucro.

La garanzia fideiussoria può essere prestata da: istituti bancari, compagnie assicurative ed intermediari finanziari iscritti nell'albo degli intermediari autorizzati dalla Banca d'Italia.

Per verificare l'iscrizione di un intermediario finanziario è possibile consultare l'albo della Banca d'Italia.

Per scaricare la bozza di garanzia fideiussoria consultare la sezione relativa ad ogni singolo Bando.

Le polizze fideiussorie, sottoscritte in originale, possono essere consegnate a mano o inviate per mezzo del servizio postale. Inoltre, è possibile trasmetterle mediante strumenti informatici (art. 45 comma 2 D.Lgs. 82/2005 Codice dell'Amministrazione Digitale) seguendo tassativamente le modalità in vigore in tutto l'Ente di seguito descritte.

Il file, la cui dimensione non deve superare i 2 megabyte, deve essere inviato in formato pdf
all'indirizzo di posta elettronica certificata istruzione.formazione@cert.provincia.torino.it
La Provincia di Torino non accetta documenti trasmessi con modalità diverse. 

Restituzione importi

Le causali dei bonifici di restituzione di importi indebitamente liquidati agli Operatori devono recare la seguente dicitura:

TO/……/…..* - saldo negativo

*indicare il numero della pratica

Torna su^

Ultimo aggiornamento: 04/02/2014

 



Informazioni per...