AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Canale Multimediale

La provincia a 360°


Sei in: Home > Canale multimediale > La provincia a 360° > Immagini dal territorio > La Valle di Susa

LA VALLE DI SUSA


Confinante con la Francia, caratterizzata da numerosi passi alpini è stata sin dall'antichità un luogo di potere e sviluppo commerciale. La Bassa Valle conserva la Sacra di San Michele, la Precettoria di Ranverso e la millenaria Abbazia di Novalesa. L'Alta Valle è nota soprattutto per le località sciistiche.

Susa
Città di origine celtica, conserva pregevoli vestigia archeologiche di epoca romana (anfiteatro, arco di Augusto), assai ben conservate. La cattedrale di San Giusto possiede uno dei più bei campanili romanici del Piemonte.

Avigliana
Un tuffo nel passato ai tempi del Piemonte Medioevale.

Chiomonte
Si trova in Alta Valle Susa a quota m. 750 collocato sulla riva destra del fiume Dora Riparia. Il territorio è composto dal capoluogo e da 2 frazioni: Pian del Frais e Ramats

Exilles

San Giorio di Susa
L'origine sembra sia da far risalire ai popoli Celto Liguri; il paese in sede di un oppidum romano, succeduto ad un fortilizio pre-romano. Dal rinvenimento di un antico Millario romano, risalente a 235, si ha la conferma che l'antica via consolare romana per le Gallie passasse da San Giorio. Il paese nel X secolo subì la furia distruttrice dei Saraceni.

 

Ultimo aggiornamento: 22/08/2011