HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Fauna, Flora, Parchi e Aree protette

Fauna e flora

Sei in: Home > Fauna, Flora, Parchi e Aree protette > Fauna e flora > Autorizzazioni e abilitazioni > Licenza di pesca

ESERCIZIO DELLA PESCA (modalità valide dal 1° gennaio 2015)

Classificazione Tutela della fauna e della flora
Identificazione
  • Area: Attività produttive
  • Servizio: Tutela della Fauna e della Flora
  • Ufficio: Formazione, informazione e promozione
Responsabile aggiornamento

Dr.ssa Nicoletta ROSSETTI

PESCA DILETTANTISTICA

PESCA DILETTANTISTICA (licenza tipo B)

A partire dal 1 gennaio 2015 entreranno in vigore le nuove modalità di pagamento delle tasse per la licenza di pesca nelle acque interne.
Sono sempre ESONERATI DAL PAGAMENTO della tassa e soprattassa per l'esercizio della pesca dilettantistica, i CITTADINI ITALIANI MINORI DI ANNI 14 ED I SOGGETTI DI CUI ALL'ARTICOLO 3 DELLA LEGGE 5 FEBBRAIO 1992, N. 104 (Legge-quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate).
L'esenzione è valida solo in Regione Piemonte.

 

La pesca dilettantistica può essere esercitata, senza scopo di lucro, da chiunque sia in possesso delle ricevute di versamento della tassa regionale e della soprattassa provinciale sulle quali siano riportati, oltre ai dati di residenza, i dati anagrafici del pescatore e la causale "licenza di pesca dilettantistica tipo B". I dati anagrafici possono essere sostituiti dall'indicazione del Codice Fiscale.
Le ricevute di versamento avranno validità di trecentosessantacinque giorni dalla data del versamento stesso e dovranno sempre essere accompagnate da un documento di identità valido.
Non sarà necessaria la presentazione di apposita istanza e non sarà rilasciato alcun tesserino poiché l'insieme di ricevute di versamento e documento identificativo costituiscono di per sé l'autorizzazione all'esercizio dell'attività alieutica.

Il versamento della tassa regionale e della soprattassa provinciale dovrà essere effettuato secondo le seguenti modalità dai cittadini residenti in Provincia di Torino

N.B: LA SOPRATTASSA PROVINCIALE VA OBBLIGATORIAMENTE VERSATA SUL CONTO CORRENTE REGIONALE RELATIVO ALLA PROVINCIA DI RESIDENZA

  • Tassa regionale
    Versamento di Euro 12,00
    su c/c numero 93322337
    Intestato a: REGIONE PIEMONTE - TASSA PESCA
    Causale: LICENZA DI PESCA DILETTANTISTICA TIPO B
    Per effettuare il versamento sul conto corrente regionale anche tramite bonifico postale o bancario, pagamenti tramite i chioschi degli uffici postali (c.d. canali telematici), etc. si può utilizzare il seguente codice IBAN:
    IT 62 D 07601 01000 000093322337
    con analoga intestazione e causale.
  • Soprattassa provinciale
    Versamento di Euro 23,00
    su c/c numero 1023349168
    Intestato a: TESORERIA REGIONE PIEMONTE SOPRATTASSA PESCA PROV. TO
    Causale: LICENZA DI PESCA TIPO B
    Per effettuare il versamento sul conto corrente regionale istituito per la soprattassa provinciale anche tramite bonifico postale o bancario, pagamenti tramite i chioschi degli uffici postali (c.d. canali telematici), etc. si può utilizzare il seguente codice IBAN:
    IT 16 L 07601 01000 001023349168
    con analoga intestazione e causale.

Si ricorda che per pescare nelle ACQUE SOGGETTE A DIRITTI DEMANIALI ESCLUSIVI DI PESCA della Provincia di Torino è necessario, oltre ai versamenti previsti per la licenza di pesca, effettuare un versamento di 12,00 Euro sul conto corrente postale n. 00216101 intestato alla Amministrazione provinciale di Torino - Servizio Tesoreria, Via M. Vittoria, 12 - 10123 Torino e riportante nella causale: "Diritti demaniali esclusivi di pesca - Provincia di Torino" e l'anno di validità.
Il versamento ha validità per l'anno solare (1 gennaio - 31 dicembre) indicato nella causale del bollettino ovvero, in mancanza di indicazioni causali, per l'anno solare nel corso del quale il versamento è stato effettuato.
È possibile effettuare i versamenti su questo conto corrente anche tramite bonifico postale o bancario, pagamenti tramite i chioschi degli uffici postali (c.d. canali telematici), etc.
In questi casi il codice IBAN è: IT 32 Z 07601 01000 000000216101 con causale DDEP PROVINCIA e anno di riferimento.
La pesca in queste acque NON PREVEDE ESENZIONI di pagamento.


PESCA DILETTANTISTICA (licenza tipo D)
Solo per i cittadini stranieri è prevista la licenza di pesca di tipo D con validità di tre mesi costituita dalla ricevuta di versamento della tassa di rilascio accompagnata da un valido documento di identità. Il bollettino di versamento deve riportare in modo leggibile ed indelebile i dati anagrafici, nonché la causale di versamento di licenza di pesca tipo D.

Il versamento della sola tassa regionale dovrà essere effettuato secondo le seguenti modalità dai soli cittadini stranieri:

  • Tassa regionale
    Versamento di Euro 14,00
    su c/c numero 93322337
    Intestato a: REGIONE PIEMONTE - TASSA PESCA - PIAZZA CASTELLO, 165 - 10122 TORINO
    Causale: LICENZA DI PESCA DILETTANTISTICA TIPO D
    Per effettuare il versamento sul conto corrente regionale anche tramite bonifico postale o bancario, pagamenti tramite i chioschi degli uffici postali (c.d. canali telematici), etc. si può utilizzare il seguente codice IBAN:
    IT 62 D 07601 01000 000093322337
    con analoga intestazione e causale. 

Si ricorda che per pescare nelle ACQUE SOGGETTE A DIRITTI DEMANIALI ESCLUSIVI DI PESCA della Provincia di Torino è necessario, oltre ai versamenti previsti per la licenza di pesca, effettuare un versamento di 12,00 Euro sul conto corrente postale n. 00216101 intestato alla Amministrazione provinciale di Torino - Servizio Tesoreria, Via M. Vittoria, 12 - 10123 Torino e riportante nella causale: "Diritti demaniali esclusivi di pesca - Provincia di Torino" e l'anno di validità.
Il versamento ha validità per l'anno solare (1 gennaio - 31 dicembre) indicato nella causale del bollettino ovvero, in mancanza di indicazioni causali, per l'anno solare nel corso del quale il versamento è stato effettuato.
È possibile effettuare i versamenti su questo conto corrente anche tramite bonifico postale o bancario, pagamenti tramite i chioschi degli uffici postali (c.d. canali telematici), etc.
In questi casi il codice IBAN è: IT 32 Z 07601 01000 000000216101 con causale DDEP PROVINCIA e anno di riferimento.
La pesca in queste acque NON PREVEDE ESENZIONI di pagamento.


La normativa prevede, inoltre, per la pesca dilettantistica dei "permessi temporanei" che, attualmente, non sono disponibili per la Provincia di Torino.

Coloro che fossero interessati possono richiedere ulteriori informazioni presso:
gli Uffici Relazioni con il Pubblico (U.R.P.)

PESCA PROFESSIONALE

PESCA PROFESSIONALE (Licenza tipo A)
La pesca professionale può essere esercitata solo dai titolari di impresa di pesca, sui corpi idrici individuati dalla Provincia, in un quadro di sostenibilità delle risorse ittiofaunistiche.
La provincia di residenza del richiedente rilascia la licenza per la pesca professionale, a seguito di apposita istanza (formato pdf 20 Kb).
La pesca professionale è esercitabile nei bacini e corsi classificati "Acque Principali" che per la Provincia di Torino sono: Lago Grande di Avigliana, Lago di Candia e Lago di Viverone.

Il versamento della tassa regionale e della soprattassa provinciale devono essere effettuata su bollettino di conto corrente postale secondo le seguenti modalità:

  • Tassa regionale
    Versamento di Euro 22,00
    su c/c numero 93322337
    Intestato a: REGIONE PIEMONTE - TASSA PESCA - PIAZZA CASTELLO, 165 - 10122 TORINO
    Causale: LICENZA DI PESCA PROFESSIONALE TIPO A
    Per effettuare il versamento sul conto corrente regionale anche tramite bonifico postale o bancario, pagamenti tramite i chioschi degli uffici postali (c.d. canali telematici), etc. si può utilizzare il seguente codice IBAN:
    IT 62 D 07601 01000 000093322337
    con analoga intestazione e causale.
  • Soprattassa provinciale
    Versamento di Euro 43,00
    su c/c numero 1023349168
    Intestato a: TESORERIA REGIONE PIEMONTE SOPRATTASSA PESCA PROV. TO
    Causale: LICENZA DI PESCA PROFESSIONALE TIPO A
    Per effettuare il versamento sul conto corrente regionale istituito per la soprattassa provinciale anche tramite bonifico postale o bancario, pagamenti tramite i chioschi degli uffici postali (c.d. canali telematici), etc. si può utilizzare il seguente codice IBAN:
    IT 16 L 07601 01000 001023349168
    con analoga intestazione e causale.
Modulistica Istanza per licenza tipo A - pesca professionale (formato pdf 20 Kb)
Normativa

 

Ultimo aggiornamento: 16/12/2014