AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Fauna, Flora, Parchi e Aree protette

Protezione ambientale


Sei in: Home > Fauna, Flora, Parchi e Aree protette > Protezione Ambientale > GEV - Guardie Ecologiche Volontarie > Vigilanza volontaria

VIGILANZA VOLONTARIA

Vigilanza Ecologica
Vigilanza Ecologica

Osservanza delle norme contenute nella L.R. 2 novembre 1982 n.32: "Norme per la conservazione del patrimonio naturale e dell'assetto ambientale" e delle altre leggi regionali e nazionali che prevedono il concorso delle G.E.V. - Guardie ecologiche volontarie - nella vigilanza o attività di accertamento delle violazioni relative.

Vigilanza Ittica
Vigilanza Ittica

Osservanza delle norme contenute nella L.R. 29 dicembre 2006 n° 37: "Norme per la gestione della fauna acquatica,degli ambienti acquatici e regolamentazione della pesca (formato pdf 143 Kb)

Vigilanza Venatoria
Vigilanza Venatoria

Osservanza delle norme contenute nella L.R. 4 settembre 1996 n.70( attualmente abrogata ed in fase di revisione): "Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio".

Nei Parchi
Nei Parchi

Ai sensi della L.R. 29 giugno 2009 n. 19 la vigilanza è affidata alle G.E.V. - Guardie ecologiche volontarie - nelle aree protette a gestione provinciale e, a seguito di apposite convenzioni, anche  nelle aree protette a gestione regionali.

Nelle Scuole
Nelle Scuole

L'attività; di educazione ambientale, di tipo interattivo, si rivolge di norma al secondo ciclo delle scuole elementari e alle classi prime delle scuole medie e prevede due lezioni in classe e una uscita sul territorio circostante. Le G.E.V. - Guardie ecologiche volontarie - spiegano perché é importante tutelare le numerose risorse del nostro territorio e descrivono i danni procurati da comportamenti scorretti.

Sul Territorio
Sul Territorio

Partecipazione alla promozione della conoscenza della natura e dei problemi di tutela ambientale ad attività; in collaborazione con enti ed organizzazioni.
Collaborazione, con le autorità competenti, ad opere di soccorso in caso di pubbliche calamità o di disastri di carattere ecologico.

G.e.V.

Le G.e.V. operano nei seguenti ambiti:

  • tutela della flora spontanea e di alcune specie della fauna minore (anfibi, molluschi, gamberi, formica rufa), salvaguardia dell'ambiente rurale e montano (accensione fuochi, abbruciamenti, percorsi fuoristrada), controllo sulla raccolta dei prodotti del sottobosco (funghi, tartufi, mirtilli, lamponi ecc.), tutela dell'ambiente (abbandono rifiuti);
  • sorveglianza sui biotopi e vigilanza sul rispetto dei vincoli idrogeologici;
  • collaborazione nell'attività di Protezione Civile;
  • funzioni di vigilanza nell'esercizio dell'attività venatoria e ittica;
  • sensibilizzazione e informazione.
Dove rivolgersi:

UFFICIO VIGILANZA AMBIENTALE
Corso Inghilterra 7/9- 10138 Torino
Tel. 011.861.6575 Fax 011.861.6680
E-mail vigilanzambientale@provincia.torino.it
Orario: dal lunedì al giovedì dalle 9.00 alle 12.30 - dalle 13.30 alle 16.30
il venerdì dalle 9.00 alle 12.30

Torna su^

 

Ultimo aggiornamento: 12/11/2015