AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Fauna, Flora, Parchi e Aree protette

Protezione ambientale


Sei in: Home > Fauna, Flora, Parchi e Aree protette > Protezione Ambientale > Informazioni utili > Flora

FLORA SPONTANEA

Non é permesso:
  • L'asportazione, il trasporto e il commercio della cotica erbosa, della lettiera e dello strato superficiale dei terreni pubblici o privati;
  • Il danneggiamento o la distruzione della vegetazione spontanea nei laghi, paludi e terreni di ripa;
  • La raccolta, l'asportazione, il danneggiamento, la detenzione e il commercio di parti (sia allo stato fresco sia secco) della specie vegetali a protezione assoluta di cui all'elenco allegato alla L.R. 32/82;
  • La raccolta di specie non incluse nell'elenco allegato alla L.R. 32/82 con estirpazione degli organi sotterranei o in misura superiore a 5 esemplari;
  • La raccolta di piante officinali senza l'autorizzazione del Presidente della Comunià Montana o del Sindaco per i territori non classificati montani;
  • Il danneggiamento di piante officinali;
  • La coltivazione e la raccolta di piante officinali indigene ed esotiche senza il possesso di diploma di erborista;
  • La vendita al minuto di piante officinali che non sia effettuata da raccoglitori autorizzati o da farmacisti;
  • La detenzione di piante officinali in quantità superiori a quelle previste dal del R.D. 772 del 26/05/1932.
 

Ultimo aggiornamento: 12/11/2015