AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Fauna, Flora, Parchi e Aree protette

Protezione ambientale


Sei in: Home > Fauna, Flora, Parchi e Aree protette > Protezione Ambientale > Informazioni utili > Minerali

MINERALI

Non é permesso:

  • La ricerca e la raccolta di minerali senza il relativo attestato di iscrizione al "Registro Regionale dei raccoglitori e ricercatori di minerali";
  • La ricerca e la raccolta di minerali per scopi diversi da quelli collezionistici, didattici e scientifici;
  • L'uso di attrezzature che non siano martelli, mazze dal peso massimo di 5 kg, scalpelli, piccozze, picconi, badili ed altri attrezzi di lunghezza non superiore a metri 1.60;
  • L'uso di sostanze chimiche e di qualsiasi mezzo meccanico o a motore per la ricerca e la raccolta;
  • Le alterazioni permanenti dell'ambiente naturale causate dalla ricerca o dalla raccolta dei minerali;
  • Il mancato immediato ripristino del sito (dal ricercatore e nel modo più possibile adeguato alle caratteristiche della zona);
  • La ricerca e la raccolta dei minerali in aree soggette a concessione mineraria senza specifica autorizzazione del Distretto Minerario competente;
  • La raccolta e il distacco di una quantità superiore ai 15 kg di minerali compresa la matrice rocciosa a persona, nel caso di unico esemplare é ammessa una tolleranza di 5 kg;
  • La raccolta nei giacimenti secondari auriferi di una quantità giornaliera superiore a 5 g per persona;
  • La ricerca e la raccolta di campioni di minerali in grotte o cavità naturali di origine carsica;
  • La ricerca e la raccolta di campioni di minerali in Aree Protette di particolare rilevanza mineralogica e scientifica istituite dal Consiglio Regionale.
 

Ultimo aggiornamento: 12/11/2015