AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Fauna, Flora, Parchi e Aree protette

Protezione ambientale


Sei in: Home > Fauna, Flora, Parchi e Aree protette > Protezione Ambientale > Progetti > Progetto chirotteri

PROGETTO CHIROTTERI

Il Settore Pianificazione Aree Protette della Regione Piemonte, in collaborazione con la consulenza scientifica della Stazione Teriologica Piemontese e il coordinamento dell'Ente di Gestione del Parco Naturale dei Laghi di Avigliana, ha proposto un Piano di Azione regionale per la tutela, la conservazione e la valorizzazione delle specie di chirotteri presenti sul territorio regionale e dei loro habitat.
L'Ufficio Parchi ha deciso di aderire a questa ricerca sul territorio del Parco Naturale Provinciale del lago di Candia per conoscere la distribuzione specifica, la localizzazione spaziale e la consistenza numerica di tali mammiferi.
Per attivare le ricerche delle colonie di chirotteri, sono stati stanziati i fondi per dotarsi della strumentazione necessaria al rilevamento degli animali: GPS, binocoli, lampade a luce fredda, altimetro, videocamera con funzione night-shot, contatore automatico, etc.
Si provvederà, inoltre, a sensibilizzare la popolazione in merito ai problemi relativi alla tutela della chirotterifauna (caratteristiche ecologiche, recupero di capi in difficoltà, rinvenimento di esemplari morti) realizzando materiale informativo volto ad incrementare la conoscenza dei chirotteri.

 

Ultimo aggiornamento: 12/11/2015