AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Fauna, Flora, Parchi e Aree protette

Protezione ambientale


Sei in: Home > Fauna, Flora, Parchi e Aree protette > Protezione Ambientale > Progetti > Progetto scoiattolo

PROGETTO SCOIATTOLO

Il Settore Pianificazione Aree Protette della Regione Piemonte, in collaborazione con l'Università di Torino - DI.VA.P.R.A. Zoologia e il Parco Naturale di Avigliana, ha elaborato un progetto triennale di monitoraggio dello scoiattolo comune (Sciurus vulgaris) sul territorio piemontese per la sua salvaguardia, a cui il Servizio Aree Protette e Vigilanza Volontaria - Ufficio Parchi - ha aderito.
Nel corso del 2004, all'interno delle Aree Protette, si sono portate a termine le campagne di monitoraggio previste dal protocollo operativo attraverso la realizzazione di idonei transetti di rilevamento, costituiti da 30 postazioni dotate di hair-tube, debitatamente foraggiate, nonchè operazioni di verifica della produttività arborea, attraverso il conteggio sistematico dei semi delle diverse essenze autoctone del Parco Naturale Provinciale del Lago di Candia.
L'analisi al microscopio ottico dei peli animali rimasti attaccati alle placchette adesive contenute nei tubi, consentirà ai ricercatori universitari di rilevare la presenza di numerose specie animali presenti sul territorio del Parco e di redarre una check-list dei roditori.

 

Ultimo aggiornamento: 12/11/2015