Mappa sonora

La mappa sonora è uno strumento utile a collocare sul territorio rappresentato le nostre registrazioni. Cliccando sul segnaposto possiamo ascoltare i singoli suoni registrati “proprio lì”, o certe volte “all’incirca lì”. Si raccomanda l’utilizzo di cuffie.

Possiamo inoltre visualizzare informazioni aggiuntive: chi ha fatto la registrazione, quando, con quali strumenti, e alcuni commenti, note, eventuali altre immagini, informazioni che ci aiutano a comprendere meglio il contesto, la natura dei suoni ed il loro possibile significato. Attraverso la modalità “satellite” e “street view” possiamo visualizzare l’aspetto spaziale, aereo e frontale, dei luoghi in cui i suoni sono stati registrati.

I suoni sono raggruppati in dodici categorie che non corrispondono ad una suddivisione scientifica quanto piuttosto ad alcuni spunti di riflessione o a metafore per l’immaginazione. Vanno intese come possibilità di comprendere il suono, di pensarlo, di sentirlo, di giocare con la memoria e con la fantasia attraverso il confronto con la nostra sensibilità ed esperienza.

Contribuisci anche tu alla mappa sonora della Provincia di Torino!

Inviaci le tue registrazioni attraverso la sezione Partecipa.