AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Politiche sociali

Registro associazioni promozione sociale

Sei in: Home > Solidarietà sociale > Registro associazioni promozione sociale > Osservatorio > Archivio


archivio

 

ELEZIONE DEI RAPPRESENTANTI - 2012
 

Sono indette le elezioni dei 5 rappresentanti delle associazioni iscritte nella sezione Provincia di Torino

ISTRUZIONI PER IL VOTO

Le elezioni si terranno il 20 gennaio 2012 dalle ore alle ore dalle ore 14,00 alle ore 16,00 nei locali del Servizio Solidarietà sociale in c.so Giovanni Lanza, 75 – 10131 Torino – Palazzina A, sala riunioni, piano seminterrato

Vota il legale rappresentante dell’associazione o, in caso di impedimento, un socio con delega. Il votante deve essere provvisto di documento di identità.

La scheda elettorale contiene l’elenco dei candidati in ordine alfabetico con i rispettivi supplenti. Deve essere indicata una sola preferenza.

Il voto può essere espresso anche via posta, facendo pervenire entro e non oltre il 20 gennaio (non fa fede il timbro postale) un plico contenente:

Lo spoglio dei voti avverrà il 24 gennaio 2012 ore 14 nei locali già indicati per le elezioni e sarà aperto alle associazioni interessate.

Sul sito della Provincia di Torino verranno pubblicati gli esiti delle elezioni.


LISTA CANDIDATI  (formato excel 50 KB)

Delega al voto  (formato pdf 50 KB)
Scheda elettorale  (formato pdf 50 KB)
Comunicazione invio scheda per posta  (formato pdf 50 KB)
 

FASI PER LE ELEZIONI

  • A. 9 novembre 2011: data dell’INDIZIONE delle elezioni dei rappresentanti delle APS da parte del Presidente della Provincia di Torino.
    N.B.: tra la data di indizione e lo svolgimento delle elezioni devono trascorrere almeno 60 giorni.
  • B. 20 dicembre 2011: data entro e non oltre la quale far pervenire le CANDIDATURE al seguente indirizzo: Provincia di Torino – Servizio Solidarietà sociale – Ufficio Terzo settore - C.so Giovanni Lanza, 75 – 10131 Torino
    Non fa fede la data del timbro postale.
  • C. 20 gennaio 2012: ELEZIONI. Sarà possibile votare dalle ore 14,00 alle ore 16,00 nei locali del Servizio Solidarietà sociale in c.so Giovanni Lanza, 75 – 10131 Torino. Le schede elettorali potranno pervenire entro e non oltre tale data anche via posta, corredate da copia del documento di identità del rappresentante legale.
    Non fa fede la data del timbro postale.

Chi si può candidare
Possono essere eletti i soggetti ai quali, secondo le norme statutarie, è conferita al momento della indizione delle elezioni (9/11/2011) la rappresentanza legale di un'Associazione iscritta nel Registro, oppure i soggetti, che ricoprono cariche statutarie, designati dai rappresentanti legali. In quest'ultimo caso la designazione è controfirmata per accettazione dal soggetto designato.
Oltre alla candidatura del rappresentante effettivo deve essere indicata la candidatura del rappresentante supplente, individuato tra i soggetti che ricoprono cariche statutarie.
Ciascuna Associazione può esprimere un solo candidato effettivo e un solo candidato supplente.

Per l’espletamento delle votazioni verrà redatta una lista nella quale i nominativi dei candidati effettivi sono posti in ordine alfabetico, a prescindere dalla data di presentazione della candidatura. I nominativi dei candidati supplenti, preceduti dalla dicitura "supplente", seguono in abbinamento i nominativi dei corrispondenti candidati effettivi.

Chi può votare
Hanno diritto di voto i legali rappresentanti delle associazioni iscritte entro il 9/11/2011 (data di indizione elezioni). In caso di impedimento, è ammessa la delega in forma scritta del rappresentante legale in favore di un altro membro della propria Associazione. Ogni soggetto elettore ha diritto a esprimere un voto di preferenza.

Nomina dei rappresentanti
Al termine delle votazioni, saranno nominati con decreto del Presidente della Provincia, coloro che ottengono il maggior numero di preferenze da parte degli aventi diritto. In caso di parità viene nominato il candidato effettivo più anziano di età.


Per approfondimento: