AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino, pertanto non saranno più garantiti gli aggiornamenti dei vari canali di questo sito.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi da parte dell'Ente, sono raggiungibili dal portale della Città Metropolitana di Torino, attraverso il quale è possibile collegarsi anche con le pagine ancora in fase di completamento.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

Politiche sociali

Servizio Civile Volontario

Sei in: Home > Solidarietà sociale > Servizio civile volontario > Bandi > Programma Garanzia Giovani


Programma Garanzia Giovani


 Bando Servizio Civile novembre 2014 – Programma Garanzia Giovani - SCADENZA ORE 14.00  DEL 15 DICEMBRE 2014

In questa sezione è possibile prendere visione di tutti i bandi del Servizio Civile Nazionale – PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI in cui sono stati presentati progetti dalla Provincia di Torino e dagli enti accreditati.
La Provincia di Torino avvia le procedure per la selezione di 20 giovani da impiegare per 12 mesi in 9 progetti di Servizio Civile Nazionale nell'ambito dei settori:

1. Ambiente;
2. Assistenza;
3. Educazione e Promozione culturale;
4. Patrimonio artistico e culturale;
5. Protezione Civile.

REQUISITI OBBLIGATORI
I giovani che vogliono presentare la propria candidatura devono possedere i seguenti requisiti:

  1. essere cittadini italiani e stranieri residenti in Italia;
  2. aver compiuto 18 anni e non aver superato i 28 (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  3. essere disoccupati o inoccupati ai sensi del decreto legislativo 21 aprile 2000, n. 181 e successive modificazioni ed integrazioni. (La richiesta di ammissione al PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI equivale alla dichiarazione di disponibilità al lavoro prevista dall’articolo 2, comma 1, del decreto legislativo 21 aprile 2000, n. 181 e successive modificazioni ed integrazioni);
  4. non essere inseriti in un percorso di istruzione e di formazione. Sono considerati non inseriti in un percorso di istruzione o formazione i giovani non iscritti ad un regolare corso di studi (secondari superiori o universitari) o di formazione;
  5. essere registrati al programma Iniziativa Occupazione Giovani www.garanziagiovani.gov.it in data antecedente a quella di presentazione della domanda;
  6. non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo, ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti,ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.
Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale per l’attuazione del PON IOG l’aver già svolto il servizio civile nazionale ai sensi della legge n. 64 del 2001.
“Non possono presentare domanda i giovani che alla data di pubblicazione del presente bando sono impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale ai sensi della legge n. 64 del 2001”.

 

 

 


 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 01/04/2015