AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Ambiente > ANNO 2008: Informati e sereni, il mese della sicurezza del gas


"INFORMATI E SERENI: IL MESE DELLA SICUREZZA DEL GAS"
PARTE LA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE SUL CORRETTO UTILIZZO DEL METANO


PRESENTAZIONE

Gli assessori alle Risorse idriche, Qualità dell'aria e Inquinamento della Provincia di Torino Dorino Piras e all'Ambiente del Comune di Torino Domenico Mangone, l'amministratore delegato Italgas Domenico Elefante e l'amministratore delegato di Aes Torino Teresio Ferrofino hanno dato il via in questi giorni alla nuova campagna di comunicazione sul corretto utilizzo del gas metano realizzata da Italgas (Eni) e da AES in collaborazione con la Provincia di Torino, il Comune di Torino e la Camera di Commercio di Torino.

L'iniziativa, sintetizzata nella formula "Informati e sereni: il mese della sicurezza del gas", rientra tra i progetti che mirano a migliorare ulteriormente la qualità e la sicurezza del servizio di distribuzione del gas ed è volta a illustrare come, nell'utilizzo del metano, la serenità derivi dall'osservanza di poche, semplici regole fondamentali.

Quest'anno la campagna è diretta alle famiglie di Torino e a quelle dei Comuni della prima cintura serviti da Italgas (Beinasco, Borgaro, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Pecetto, Pino Torinese, Rivoli, Venaria); nel 2009 interesserà quelli della seconda cintura e successivamente gli altri Comuni.

La campagna è divisa in due azioni:

  • quella della sensibilizzazione, che prevede l'invio ad ogni famiglia di Torino e dei Comuni della Provincia interessati di un opuscolo, realizzato in esclusiva da Bruno Bozzetto, in cui sono illustrate le poche ma fondamentali regole che trasformano il gas naturale in un amico fidato, che quotidianamente ci accompagna nelle nostre attività, creando il giusto comfort negli ambienti in cui viviamo o lavoriamo, salvaguardando la salute dell'aria che respiriamo. Il fascicolo è accompagnato da un gadget sul quale è impresso il numero verde del Servizio di Pronto Intervento 800.900999, attivo 24 ore su 24, a cui rivolgersi in caso di emergenza.
  • quella della verifica degli impianti e delle apparecchiature di utilizzo del gas. Questa attività sarà condotta nella massima trasparenza e regolamentata da uno specifico Protocollo d'intesa siglato tra Italgas, AES, Comune, Provincia, Camera di Commercio e Associazioni delle Imprese Installatrici.

La partecipazione della Camera di Commercio e delle Associazioni delle Imprese Installatrici consentirà di coinvolgere un gran numero di tecnici-installatori i quali, su richiesta dei cittadini, eseguiranno un controllo gratuito dell'impianto evidenziando, in un rapporto finale, le eventuali anomalie riscontrate.

Per l'importanza dei temi trattati, la campagna di comunicazione ha ricevuto il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero dell'Interno, del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, dell'Anci (Associazione nazionale Comuni italiani) e del Cig (Comitato italiano gas).

(25 settembre 2008)