AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Ambiente > ANNO 2010: Un codice per scoraggiare i ladri di biciclette


UN CODICE PER SCORAGGIARE I LADRI DI BICICLETTE
Da giugno la Provincia offre ai ciclisti anche un’assicurazione per furto e responsabilità civile,
gratuita per i primi 400 sottoscrittori

PRESENTAZIONE

Filmato: Punzonatura Biciclette
Durata: 01' 52"

Tra le varie iniziative orientate allo sviluppo della mobilità sostenibile, da qualche tempo la Provincia offre ai cittadini la possibilità di dotare la propria bicicletta di un codice il cui scopo è quello di scongiurarne il furto, o almeno di aumentare la probabilità di individuare e recuperare il mezzo dopo che è stato rubato.

L’apposizione del codice avviene mediante la marchiatura del telaio della bicicletta; al proprietario viene consegnata una tessera che riporta il medesimo codice, in modo da agevolare la denuncia in caso di furto.
I dati distintivi della bicicletta, del proprietario e il codice marchiato sono automaticamente inseriti nel nuovo Registro Provinciale delle biciclette.
L’operazione, svolta in collaborazione con l’Associazione Intorno, dura circa dieci minuti e prevede un rimborso spese di cinque euro, da versare direttamente all’Associazione che si occupa materialmente dell’incisione del codice.

Sarà possibile marchiare la propria bicicletta presso la sede della Provincia di corso Inghilterra 7 (sul lato di via Avigliana) venerdì 4 giugno, dalle 14 alle 17.

Appuntamenti successivi, sempre nello stesso luogo e con lo stesso orario: venerdì 25 giugno.

Dal mese di giugno i ciclisti che hanno già marchiato la bicicletta potranno usufruire di una polizza assicurativa, studiata dalla Provincia, che comprende responsabilità civile e furto: la polizza sarà gratuita (per un anno) per i primi 400 ciclisti che daranno la loro adesione.
Gli altri potranno assicurarsi, a partire da luglio, pagando la cifra di € 22,92.

Per aderire è necessario, dopo aver dotato la bicicletta del codice, compilare il modulo che trovate presso lo stand dove si effettua la marchiatura o che potete scaricare qui (formato pdf 240 KB), inviandolo via mail a mobility.manager@provincia.torino.it, o via fax allo 011 861.6769.


(6 maggio 2010)