AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Cultura > ANNO 2010: Organalia - In giardino d'estate


ORGANALIA - IN GIARDINO D'ESTATE 2010
A luglio ogni giovedì sera

PRESENTAZIONE

Ritorna la rassegna strumentale estiva della Provincia di Torino, sostenuta dalla Fondazione CRT, un itinerario musicale che approderà a Ciriè, Verrua Savoia, Masino e Chieri.

Grande musica e grandi interpreti in cinque serate, tutte nel mese di luglio:

  • il concerto inaugurale, giovedì 1° luglio alle 21:30, come vuole la consuetudine, inizierà da Palazzo Dal Pozzo della Cisterna, sede aulica della Provincia, vedrà la presenza de “I Barocchisiti”, celebre complesso strumentale della Svizzera Italiana che, sotto la direzione di Diego Fasolis e con la partecipazione del controtenore Max Emanuel Cencic, farà ascoltare pagine di Vivaldi e Handel con arie tratte dalle opere Farnace, Floridante e Agrippina. Il gruppo storico Quelli del Barocco animerà la serata facendo rivivere al palazzo i fasti del passato;
  • a Ciriè, nell’elegante cornice di Villa Remmert giovedì 8 luglio alle 21:30, il gruppo di arpe "Trilli e Glissè", costituito da 18 arpiste, con un programma che spazia da Purcell a Verdi, passando per Handel, Albeniz e Debussy;
  • mentre giovedì 15 luglio alle 21:30 è la volta di Verrua Savoia con la sua imponente Rocca sarà il palcoscenico ideale per accogliere "l’Orchestra della Stefano Tempia" in un concerto diretto da Guido Maria Guida con pagine di Vivaldi, Bach, Cajkovskij, Grieg e Respighi;
  • dall’elegante terrazza del Castello di Masino, giovedì 22 luglio alle 21:30, si potranno gustare magiche atmosfere in compagnia de "Gli 8 Violoncelli di Torino", che svilupperanno un programma comprendente musica lirica e da film;
  • infine, il centro storico dell’affascinante Chieri, città di nobile lignaggio, ospiterà, giovedì 29 luglio alle 21:30, l’ultimo concerto nel Chiostro di Sant’Antonio, tra le arcate che videro la presenza dei Gesuiti, "l’esemble Le Nations", guidato dalla cembalista Luisa Baldassari, intratterrà il pubblico con un particolare programma musicale.

Tutti i concerti sono liberi e gratuiti.

(28 giugno 2010)