AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Viabilità > ANNO 2010: Viabilità invernale


AL VIA I BANDI PER LA MANUTENZIONE NEI MESI INVERNALI DELLE STRADE PROVINCIALI PRINCIPALI
Il Piano quinquennale è suddiviso in 36 lotti e comprende le attività di pronto intervento

PRESENTAZIONE

Approvato dalla Giunta il piano 2010-2015 per la manutenzione invernale sulla rete delle strade principali della provincia (strade ex statali, provinciali principali direttrici e alcune strade provinciali di accesso ai comuni montani).
Il piano quinquennale è suddiviso in 36 lotti (vai alla tabella illustrativa file pdf 86 KB ), per un ammontare complessivo, Iva esclusa, di Euro 2.515.500 annui a base d'appalto.

Sono previsti 4 bandi per l'espletamento di 35 gare a procedura aperta (pubblico incanto) suddivisi nel modo seguente:

  1. lotti dal n. 1 al n. 9: pubblicazione del bando in data 18/3/2010, scadenza per la presentazione delle offerte in data 19/4/2010 alle ore 14.30, attivazione operazioni di gara il 20/4/2010 (con conclusione in pari data ovvero il 7/5/2010);
  2. lotti dal n. 10 al n. 18: pubblicazione del bando in data 22/3/2010, scadenza per la presentazione delle offerte in data 21/4/2010 alle ore 14.30, attivazione operazioni di gara il 22/4/2010 (con conclusione in pari data ovvero il 7/5/2010);
  3. lotti dal n. 19 al n. 26: pubblicazione del bando in data 23/3/2010, scadenza per la presentazione delle offerte in data 26/4/2010 alle ore 14.30, attivazione operazioni di gara il 27/4/2010 (con conclusione in pari data ovvero il 14/5/2010);
  4. lotti dal n. 27 al n. 33 e dal n. 35 al n. 36: pubblicazione del bando in data 25/3/2010, scadenza per la presentazione delle offerte in data 28/4/2010 alle ore 14.30, attivazione operazioni di gara il 29/4/2010 (con conclusione in pari data ovvero il 14/5/2010).

La modalità di gestione dei servizi è di tipo "forfettario" e prevede l'affidamento ad appaltatori esterni di tutte le attività necessarie per mantenere a livelli di efficienza e sicurezza il piano stradale soggetto a precipitazioni nevose e formazione di ghiaccio (anche in galleria e lungo le pertinenze stradali) per un periodo complessivo di cinque stagioni invernali.

La manutenzione invernale di sgombero neve e di prevenzione gelo prevede i seguenti servizi, 24 ore su 24 per il periodo 1° novembre 30 aprile (per alcune tratte stradali di alta quota dal 1° ottobre al 15 maggio):

  • servizio di trattamento preventivo antigelo con ausilio di sale e/o sabbione
  • servizio sgombero neve
  • servizio di sorveglianza e di assistenza al transito.

Sulle strade provinciali il servizio viene attivato a qualunque ora, diurna o notturna, quando lo strato nevoso raggiunge lo spessore di 5 centimetri nelle zone montane (strade sopra gli 800 metri s.l.m.) e di 3 centimetri nelle zone di pianura e collina ( sotto gli 800 metri s.l.m.), e comunque entro trenta minuti dalla richiesta telefonica di intervento.
Il servizio, come accennato, è garantito 24 ore su 24, anche nei giorni festivi, ogni qualvolta le condizioni meteorologiche lo richiedano, per garantire in ogni momento la continuità della circolazione stradale e viene svolto ininterrottamente fino al cessare delle condizioni che ne hanno determinato l'inizio.

Il servizio di manutenzione invernale forfettaria sulla rete delle strade principali della provincia, oltre allo sgombero neve e al trattamento antigelo, prevede un'attività di pronto intervento (con squadre abilitate a interventi urgenti da svolgersi a chiamata), l'abbattimento di alberature stradali pericolose e la spazzolatura delle strade dai residui di materiali ghiaiosi.

Le quantità di automezzi da mettere globalmente a disposizione della Provincia di Torino sono:

  • 111 automezzi di potenza superiore a 250 CV
  • 19 automezzi di potenza superiore a 200 CV
  • 4 trattori di potenza superiore a 90 CV
  • 11 pale gommate

attrezzati con:

  • 129 lame o vomeri sgombero neve
  • 71 spandisale/spandigraniglie
  • 6 frese frontali.

Le informazioni sull'articolazione dei lotti sono reperibili in questa pagina www.provincia.torino.it/servizi/appalti/gare.htm.

(19 marzo 2010)