AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Cultura > ANNO 2011: Celebrazioni di "Italia 150"


CELEBRAZIONE ITALIA 150
LE INIZIATIVE DELLA PROVINCIA


PRESENTAZIONE

80.000 BRACCIALETTI TRICOLORE PER FESTEGGIARE I 150 ANNI DELL’UNITA’ NAZIONALE:
L'IMPEGNO DELLA PROVINCIA PER IL COMPLEANNO DELL'ITALIA
217 Comuni e 11.000 giovani coinvolti, grazie al simbolo dell’unità nazionale

Martedi 20 dicembre a Carmagnola il Presidente della Provincia di Torino, Antonio Saitta, ha partecipato, insieme al Sindaco Silvia Testa, ad una delle ultime cerimonie di consegna dei braccialetti tricolore ai giovani diciottenni in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia.
"In questo indimenticabile 2011 Torino è stata al centro delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità, con l’obiettivo di far scattare, soprattutto nei giovani, l’orgoglio di essere italiani. - ha sottolineato Saitta - L’obiettivo delle grandi mostre allestite alla Reggia di Venaria ed alle OGR è stato quello di stimolare negli italiani ed in tutti gli europei una rifllessione sulla nostra storia comune e sulla cultura nazionale, che preesisteva all’unificazione politica. La Provincia ha assolto alla sua vocazione di Ente di area vasta, lavorando in modo capillare per suscitare in tutto il territorio l’interesse per le celebrazioni e la riflessione sul significato del secolo e mezzo di storia unitaria".

217 Comuni e 11.000 giovani coinvolti, grazie al simbolo dell’unità nazionale.

In 11 mesi di celebrazioni e manifestazioni, il Presidente e gli Assessori della Giunta provinciale si sono recati in 217 Comuni ed hanno incontrato circa 11.000 neo-diciottenni per consegnare loro i braccialetti tricolore.
Il solo Presidente ha incontrato circa 4.000 giovani in 53 Comuni. Il primo Comune visitato, domenica 30 gennaio, è stato quello di Andezeno, con i suoi 15 neodiciottenni. L’ultima amministrazione comunale a "prenotare" i braccialetti è stata quella di Chiomonte, la consegna è in programma a gennaio 2012, a celebrazioni concluse.
Una curiosità: vi sono piccoli centri in cui era presente un solo diciottenne come ad Alpette, nell’Alto Canavese. In questo caso i braccialetti sono stati consegnati al neo-maggiorenne e a tutti i 272 concittadini.
In totale sono stati consegnati circa 80.000 braccialetti: 57.400 ai Comuni, 22.600 a varie associazioni, circoli sportivi, Pro Loco o in occasione di eventi organizzati dalla Provincia o in collaborazione con la Provincia.

(21 dicembre 2011)


ITALIA 150: ESPERIENZA ITALIA, UN MILIONE INGRESSI IN 3 MESI

Nella prima capitale italiana il successo delle manifestazioni organizzate per i 150 anni dell'Unità d’Italia è palpabile. Dall'avvio ufficiale dei festeggiamenti, il 17 marzo scorso con il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, le mostre di "Esperienza Italia" hanno avuto un milione di visitatori. Il punto sui primi tre mesi delle manifestazioni e delle mostre è stato fatto in occasione del passaggio del testimone fra Sergio Chiamparino e Piero Fassino alla presidenza del Comitato Italia 150, organizzatore delle celebrazioni a Torino e in Piemonte. Accanto al nuovo Sindaco del capoluogo piemontese e a colui che ha governato la città negli ultimi dieci anni c’erano i due Vice-Presidenti del Comitato, Roberto Cota e Antonio Saitta, rispettivamente Presidenti della Regione Piemonte e della Provincia di Torino. Il Sindaco Fassino ha affermato che il successo delle iniziative sprona gli Enti che hanno costituito il Comitato Italia 150 a proseguire le celebrazioni, puntando a mantenere lo stesso impegno e la medesima passione fino alla fine dell'anno, mettendo poi in campo un "nastro di eventi", tali da consolidare le capacità attrattive di Torino, soprattutto nella prospettiva di un apporto del capoluogo subalpino alla riuscita dell’Expo 2015 a Milano. Chiamparino si è congedato dal Comitato sottolineando come Torino e il Piemonte con queste celebrazioni abbiano dato il la alla riscoperta dell'orgoglio di essere italiani. La ragione di tanto successo è stata indicata da Cota nella cooperazione istituzionale tra Regione, Provincia e Comune. Il solo rammarico è stato espresso da Saitta, quando ha ricordato che per l'organizzazione delle manifestazioni non è arrivato nessun contributo dal Governo nazionale, anche se gli eventi sono stati riconosciuti di livello nazionale dagli stessi esponenti del Governo. I prossimi grandi appuntamenti coordinati dal Comitato Italia 150 saranno le mostre "Moda in Italia - 150 anni di eleganza" nelle Sale delle Arti della Reggia di Venaria e "Leonardo, il Genio, il Mito" nelle vicine Scuderie juvarriane. "Moda in Italia" è curata da Franca Sozzani e Gabriella Pescucci e, dal 17 settembre 2011 all’8 gennaio 2012, racconterà l’evoluzione della moda nel nostro Paese. Dal 18 novembre al 29 gennaio, invece, "Leonardo. Il Genio, il mito" porterà per la prima volta in una grande mostra il famosissimo "Autoritratto" del genio di Vinci.


I PRINCIPALI APPUNTAMENTI ESTIVI E AUTUNNALI

Giugno, luglio e agosto
Venaria Real Music Festival (15 giugno-28 luglio), Nabucco Opera colossale (22 giugno, Stadio Olimpico), Raduno nazionale dei Bersaglieri (15-19 giugno), Forum solidarietà (25 giugno), Raduno Carabinieri (25-26 giugno), Campionati Assoluti di Atletica Leggera (25-26 giugno), Trofeo delle Regioni di pallavolo (28 giugno-3 luglio), Mtv Days (30 giugno, 1-2 luglio), Vespitalia (30 giugno, 1-3 luglio), 12 Lingue - Stati generali delle minoranze linguistiche (2 luglio, Ceresole Reale), Raduno Assoarma (2-3 luglio), Campionati del mondo di Tiro con l’arco (3-17 luglio, Palazzina di Caccia di Stupinigi e piazza Castello), Traffic Free Festival (5-10 luglio), Campionato europeo di Twirling (6-10 luglio), Arrivo del Giro d’Italia femminile (10 luglio), Mostra "I love IT: 100% stile Italiano" (26 luglio-25 settembre), Notte tricolore a Susa (13 agosto), Trofeo della Mole di tennis in carrozzina (22-27 agosto).

Settembre, ottobre e novembre
MiTo (3-23 settembre), congresso del Centro Alberto Manzi (8-9 settembre), Gran Ballo Risorgimentale (10 settembre), Raduno dei Vigili del Fuoco (10-11 settembre), Raduno del Corpo militare della Sanità (16-18 settembre), Notte tricolore a Rivoli (17 settembre), mostra "Moda in Italia - 150 anni di eleganza (17 settembre-8 gennaio), Prix Italia (18-23 settembre), Stati generali della Cultura Popolare (22-25 settembre), Assise della Lingua italiana (30 settembre-2 ottobre), Notte tricolore a Ivrea (15 ottobre), Club to Club (2-6 novembre), mostra "Leonardo. Il genio, il mito" (18 novembre-29 gennaio).
Inoltre prosegue World Wide Torino, il calendario di eventi internazionali realizzati dalle "città amiche" di Torino.

Il programma completo di Esperienza Italia si trova sui siti www.italia150.it - www.lavenaria.it - www.officinegrandiriparazioni.it

(16 giugno 2011)