AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Istituzionale > ANNO 2011: ProvincEgiovani


"TERRITORIO: MANEGGIARE CON CURA"
CONCORSO PER IL FINANZIAMENTO DELLA PRODUZIONE DI TRE OPERE AUDIOVISIVE

Logo Provincegiovani
PROGETTI 2011-2012
PROGETTI 2010-2011

PRESENTAZIONE

Il consumo del suolo per diversi usi (urbani, infrastrutturali,…) è una delle principali problematiche da affrontare per perseguire concretamente uno sviluppo sostenibile. Per garantire potenzialità di sviluppo adeguate per le generazioni future (principio di sostenibilità) è fondamentale operare per la riduzione della diffusione urbana e della frammentazione dei paesaggi naturali. Il suolo, come è evidente, è una risorsa ambientale finita, non riproducibile e non rigenerabile e quindi la sua tutela, o la progressiva riduzione del suo consumo, è insita nel concetto stesso di sostenibilità e di bene comune.

Facendo seguito a queste considerazioni la Provincia di Torino, in partnership con la Provincia di Rieti, il FAI - Fondo Ambiente Italiano, il Museo Nazionale del Cinema - Fondazione Maria Adriana Prolo e il Festival CinemAmbiente, promuovono nell'ambito di Azione ProvincEgiovani 2011, il progetto "TERRITORIO: MANEGGIARE CON CURA" che si pone l'obiettivo di informare e sensibilizzare da un lato i giovani amministratori a compiere scelte pianificatorie coerenti con il contenimento del consumo di suolo, dall'altro i "giovani cittadini" al fine di poter essere parte attiva delle scelte, partecipando in modo informato alla vita pubblica.

Il progetto è realizzato nel quadro di Azione ProvincEgiovani, iniziativa finanziata dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri e gestita dall'Unione delle Province d'Italia, e prevede la produzione e la diffusione di tre audiovisivi di diverse durate e stili, adatti alla proiezione in contesti differenti.

In questo ambito è promosso un bando rivolto a giovani registi sotto i 30 anni, che potranno concorrere per la realizzazione di un audiovisivo per ognuna delle seguenti categorie:

  1. Cortometraggio di finzione di circa 10'
  2. Documentario di circa 30'
  3. Audiovisivo realizzato con i contributi degli utenti di internet
    (Il regista, o meglio, il "regista coordinatore" dovrà raccogliere e assemblare i materiali in forma corretta dal punto di vista del risultato cinematografico e della correttezza scientifica)

In base ai curricola ricevuti, saranno selezionati sei giovani registi (due per categoria) per partecipare ad un wokshop di approfondimento sul tema del consumo del suolo. I sei registi dovranno in seguito sviluppare progetti autonomi da sottoporre ad una commissione di esperti che sceglierà un progetto per tipologia da finanziare per la realizzazione. Ad ogni regista sarà assegnata una troupe composta da giovani sotto i 30 anni che seguirà tutte le fasi della realizzazione del progetto.

(10 novembre 2011)