AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Ambiente > ANNO 2011: Settimana riduzione rifiuti


SETTIMANA DELLA RIDUZIONE:
LA PROVINCIA PRESENTA I 6 MIGLIORI PROGETTI PERLA RIDUZIONE DEI RIFIUTI IDEATI DAI COMUNI

PRESENTAZIONE

In occasione dell'edizione 2011 della Settimana europea della riduzione dei rifiuti, la Provincia di Torino ha presentato i sei migliori progetti per la riduzione dei rifiuti prodotti dai Comuni in risposta al bando lanciato nel maggio di quest'anno.
Sono 29 le amministrazioni locali che hanno partecipato, presentando 17 progetti.

Ecco i sei vincitori:

  • 1° - Comuni di Ivrea, Salerano e Samone
    Sperimentazione di un servizio di lavaggio e consegna a domicilio dei pannolini riutilizzabili.
  • 2° - Comuni di Beinasco, Bruino e Rivalta
    Coinvolgimento attivo dei commercianti nella riduzione degli imballaggi e nel favorire gli acquisti “disimballati”.
  • 3° - Comuni di Collegno e Rivoli
    Programma di contenimento di tutte le tipologie di rifiuti che si producono normalmente negli uffici, a partire da quelli comunali.
  • 4° - Comuni di Chivasso, Rondissone e Verolengo
    Promozione dell'utilizzo di pannolini lavabili presso famiglie e corsi pre-parto, e sperimentazione degli stessi in asilo nido.
  • 5° - Comuni di Avigliana, Caselette e Sant'Ambrogio
    Introduzione dell'uso di stoviglie lavabili in fiere e sagre, curando nel contempo la sensibilizzazione contro lo spreco di cibo e a favore dell'autocompostaggio dell'umido.
  • 6° - Comuni di Prarostino e San Secondo di Pinerolo
    Installazione di una nuova “casa dell'acqua”, vale a dire un distributore di acqua dell'acquedotto refrigerata e gasata.

Ogni progetto vincitore si avvarrà di un contributo provinciale che varia tra i 10mila e i 24mila euro, a seconda che sia stato presentato da un Comune singolo o da più Comuni coordinati tra loro.

Domenica 27 novembre la Provincia di Torino sarà presente alla manifestazione “Mi rifiuto” (dalle 10 alle 18 in piazza Madama Cristina a Torino) - la fiera delle buone pratiche in città, con laboratori, animazione, mercatino, giochi e informazione – per promuovere l'utilizzo dei pannolini lavabili per bambini, una buona pratica ideata dalla Provincia nel 2008 che ora sta per approdare anche negli asili nido.
Anche quest'anno la Provincia di Torino fornisce informazione e supporto alle iniziative dei Comuni: l'edizione 2011 della Settimana ne conta circa 30, tutte consultabili su www.provincia.torino.it/ambiente/rifiuti/riduzione_2011. Palazzo Cisterna finanzia anche la proiezione di film di Cinemambiente per le scuole e la cittadinanza dei centri provinciali (ne sono in programma più di 100).
“La Settimana è un'occasione di forte visibilità che ci aiuta a valorizzare meglio attività e politiche per la riduzione dei rifiuti che la nostra Provincia persegue tutto l'anno” spiega l'assessore all'Ambiente della Provincia di Torino Roberto Ronco. “A breve presenteremo i risultati di altre iniziative sul tema: i vincitori del concorso per progetti di riduzione rivolto alle scuole, la posa di compostiere collettive in diversi Comuni e la distribuzione di prodotti alla spina nelle nostre sedi”

(14 novembre 2011)