AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Istituzionale > ANNO 2013: "Antenne Europa", nuovo sportello informativo


LA RETE DELLE "ANTENNE EUROPA" SI AMPLIA
CON UN NUOVO SPORTELLO INFOMATIVO PRESSO IL CONSIGLIO REGIONALE
Giovedì 7 novembre la firma del Protocollo d’intesa
tra Provincia e Consiglio Regionale per l'istituzione del nuovo servizio


PRESENTAZIONE

Giovedì 7 novembre alle 9,30 nell’aula di via Alfieri 15, la Provincia di Torino ed il Consiglio Regionale del Piemonte sottoscriveranno il Protocollo di intesa per la gestione dell’Antenna Europa, uno sportello informativo sulle tematiche europee ,a cui istituzione rientra nel progetto "L'Europa in Comune", promosso dalla Provincia attraverso il centro di informazione "Europe Direct". A siglare l’intesa sarà Marco D’Acri, Assessore provinciale al Bilancio, Relazioni internazionali, Cultura e Patrimonio. La firma avverrà in apertura del primo appuntamento del percorso "Diventiamo cittadini europei", che la Consulta europea organizza per gli insegnanti del territorio piemontese.

L'Antenna Europa del Consiglio Regionale del Piemonte sarà aperta negli Uffici delle Relazioni con il Pubbico e sarà parte integrante di un sistema di 29 Antenne già presenti sul territorio provinciale, ospitate dai Comuni. La strutturta sarà in costante collegamento con lo sportello Europe Direct e parteciperà delle iniziative di promozione, comunicazione e informazione promosse dalla Provincia di Torino.

L’Antenna Europa nasce per promuovere  e stimolare la percezione della dimensione europea quale valore aggiunto per lo sviluppo economico e sociale del territorio, facilitando l'accesso all'informazione e portando l'Europa più vicina ai cittadini. Secondo l’Assessore D’Acri, "con la firma di questo protocollo si conferma e si rafforza la positiva esperienza di relazione e di collaborazione tra Regione Piemonte e Provincia di Torino,  al fine di favorire un migliore e più agevole rapporto tra i cittadini e l'Unione europea. Costruire l'Europa dei cittadini per una pubblica amministrazione significa intervenire a livello locale, per trasmettere processi, identità, cambiamenti, leggi e servizi, per sviluppare e aumentare il senso di partecipazione organizzando, oltre alla dimensione economica, la trasmissione dei valori e degli obiettivi che sono a fondamento dell'Unione". La Provincia di Torino con il Centro Europe Direct ed il Consiglio Regionale del Piemonte condividono l'obiettivo di contribire ad aumentare la visibilità dell'attività europea, attraverso l'attivazione di servizi di comunicazione, momenti di informazione e approfondimento tematico, consulenza e assistenza sulla legislazione, le politiche, i programmi e le opportunità dell'Unione europea per i cittadini e per il territorio.

(05 novembre 2013)