AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Istituzionale > ANNO 2013: Forte di Fenestrelle


Forte di Fenestrelle
La Provincia sostiene i progetti culturali del suo monumento simbolo

PRESENTAZIONE

122 gli anni di lavoro impiegati per costruirlo, 4000 gradini, 635 metri di dislivello, 1 milione e 300mila metri quadrati di superficie, 7 ridotte, 14 ponti di collegamento: sono i numeri del Forte di Fenestrelle in val Chisone, dal 1999 il monumento simbolo della Provincia di Torino.

La Provincia di Torino ha deciso di mantenere il sostegno ai progetti culturali della fortezza ed ha approvato una mozione in tal senso durante la sessione dedicata al bilancio in Consiglio provinciale: "nonostante i tagli - dice l’assessore alla cultura Marco D’Acri - da molti anni la Provincia di Torino sostiene l’associazione di volontariato San Carlo che gestisce il monumento, ricevuto nel 2002 in concessione diretta dal Demanio per 19 anni: non è più possibile ora garantire fondi per la gestione quotidiana del Forte, tuttavia un alto progetto culturale che richiami l’attenzione su questa struttura è nei progetti della Provincia".

(19 giugno 2013)