AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Europa e cooperazione > ANNO 2013: Europe Direct


Lo sportello Europa
ancora per cinque anni a Palazzo Cisterna

PRESENTAZIONE

La Provincia ha visto riconfermata la sua candidatura ad ospitare e gestire a Palazzo Cisterna per altri cinque anni lo sportello Europe Direct, il centro di informazione europea attivo ormai dal 1998.

Lo sportello europeo di Palazzo Cisterna è stato selezionato insieme ad altri 47 in tutta Italia per facilitare la comunicazioni e i contatti tra istituzioni europee e i cittadini, ad esempio per informare sulle opportunità per viaggiare, studiare e lavorare in Europa: un compito importante anche perché il 2013 è l’Anno europeo dei Cittadini e nel 2014 si terranno le elezioni del Parlamento di Strasburgo.

Il bando ha visto una partecipazione da record: l'Italia è risultata il Paese europeo con il più alto numero di candidature, ben 170.
Negli ultimi anni la Provincia ha coinvolto molti Comuni del territorio per aprire Antenne Europa di collegamento al proprio Europe Direct ed hanno aderito già 27 Comuni: Alpignano, Bricherasio, Carmagnola, Casalborgone, Chieri, Ciriè, Collegno, Frossasco, Giaveno, Ivrea, Luserna San Giovanni, Moncalieri, Nichelino, None, Orbassano, Osasco, Rivalta, Settimo, San Giusto, San Maurizio Canavese, San Mauro, Venaria, Villar Perosa, Vinovo, oltre alla 4 circoscrizione di Torino.

(09 gennaio 2013)