AVVISO AGLI UTENTI

Dal 1° gennaio 2015 la Città Metropolitana ha sostituito la Provincia di Torino.

L'UNICA PARTE ACCESSIBILE E REGOLARMENTE AGGIORNATA DI QUESTO SITO RIGUARDA L'ALBO PRETORIO ONLINE CHE L'UTENZA PUÒ CONTINUARE A CONSULTARE.

Le nuove pagine, i canali e le informazioni valide per la continuità della gestione e dell'erogazione di servizi, sono raggiungibili dal portale della Città metropolitana di Torino.


HOME | WELCOME/BIENVENUE | URP | MEDIAGENCYPROVINCIA | ACCESSIBILITÀ

MediAgencyProvincia di Torino

Speciali


Sei in: Home > MAP > Speciali > Trasporti > ANNO 2014: Trasporto pubblico locale


Trasporto pubblico locale
Pubblicato l’elenco degli studenti ammessi al contributo


PRESENTAZIONE

E’ stato pubblicato l'elenco degli studenti che sono stati ammessi al contributo della Provincia di Torino per incentivare l’uso del trasporto pubblico. Il bando, deliberato la scorsa estate dalla Giunta provinciale, recepiva una mozione del Consiglio (presentata dai consiglieri Perna, Fregolent, Devietti Goggia, Ferrentino, Pino e Petrarulo) e prevedeva un contributo complessivo di 20mila euro per alleggerire il costo dell’abbonamento scolastico per i ragazzi fino a 14 anni di età.

Il contributo è stato concesso, nei limiti delle risorse stanziate e secondo una graduatoria, ai bambini e ragazzi della provincia di Torino, di età inferiore ai 14 anni, iscritti alla scuola elementare o alle scuole medie, titolari di un abbonamento annuale o plurimensile e il cui nucleo familiare fosse composto da almeno due soggetti di età inferiore ai 14 anni. Per quanto riguarda la Città di Torino, potevano richiedere il contributo i ragazzi fra gli 11 e i 14 anni con un abbonamento Formula U valido per le linee urbane.

“La Provincia di Torino ha sempre sostenuto le politiche di mobilità sostenibile” ha spiegato l’assessore ai trasporti Piergiorgio Bertone “e sappiamo che l’aumento del traffico privato nel periodo scolastico è uno dei fattori critici. Pur avendo risorse limitate, abbiamo ritenuto utile promuovere un’iniziativa per incentivare l’uso del mezzi pubblici, con particolare attenzione alle famiglie più numerose”.

Info: Servizio Trasporti

(18 marzo 2014)